Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Femminile: Basket Girls Ancona, Margherita Mataloni vola in Serie A1

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/19-06-2018/femminile-basket-girls-ancona-margherita-mataloni-vola-in-serie-a1-270.jpg

Social

Il Basket Girls esporta uno dei suoi migliori prodotti degli ultimi anni in A1. E’ infatti notizia ufficiale che nella prossima stagione, Margherita Mataloni indosserà la maglia del Battipaglia nel massimo campionato. Classe 1995, anconetana doc, cresciuta nel settore giovanile del Basket Girls Ancona con cui ha fatto tutte le giovanili dall’Under 13 all’Under 19 e disputato ben 6 Finali Nazionali. Margherita Mataloni per tutti “Maggie” ha esordito a soli 15 anni in Serie A2 nell’allora Ancona Basket guidata da coach Luca Piccionne (suo allenatore nell’intero percorso giovanile). Ma è nella stagione 2012-2013 che la playmaker anconetana inizia ad avere un ruolo di assoluto rilievo nella squadra: 12′ di utilizzo di media a partita in una stagione in cui l’Ancona Basket sfiora la semifinale play-off per la Serie A1.

Poi dopo un’altra stagione in A2, la scomparsa dell’Ancona Basket e la scelta di guidare il Basket Girls della coppia Novelli-Matassini dalla A3 alla promozione in A2 da assoluta protagonista. Cosa che continua a fare anche la stagione successiva in A2, durante la quale è il faro di una formazione giovanissima (34′ di utilizzo per 11 punti di media a partita), che al termine di una drammatica serie play-out contro Viareggio persa a gara 3 dopo 2 tempi supplementari, retrocede in Serie B. Così Maggie per la prima volta cambia casacca e si accasa a Civitanova dove per 2 anni continua il suo percorso di crescita con coach Matassini che, diventato capo allenatore in A1 a Battipaglia, decide di portarla con sé in Campania.

Così coach Piccionne dopo l’ufficialità del trasferimento di Maggie a Battipaglia “Siamo tutti veramente orgogliosi di Margherita che ha rappresentato per anni e ancora rappresenta il modello di giocatrice ideale per dedizione al lavoro, durezza, costanza, voglia di sacrificio, unite ovviamente al suo talento. E ci riempie ancora di più di orgoglio sapere che oggi due ragazze, entrambe playmaker, uscite dal nostro settore giovanile giocheranno nel massimo livello possibile e ci dà forza e linfa per continuare nel nostro lavoro di attenzione e cura per le giovani atlete.”

Ufficio Stampa Basket Girls Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: