Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: grande colpo di mercato per la Vasto Basket, firmato lo svedese Adam Bernard Fontaine

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/26-06-2018/serie-c-silver-grande-colpo-di-mercato-per-la-vasto-basket-firmato-lo-svedese-adam-bernard-fontaine-270.jpg

Social

Adam Bernard Fontaine è il primo colpo di mercato della Generazione Vincente Vasto Basket. Nato a il 31/08/1990, proviene da Stoccolma, dove è cresciuto cestisticamente. Si forma nel Polisen Basket, sotto la guida di coach Joakim Samuelsson, allenatore che ha lanciato, tra gli altri, Maciej Lampe, centro svedese con importanti trascorsi tra Europa e NBA. Dal 2013 è nel roster del Huddinge Basket, dove per quattro stagioni è protagonista nella BasketEttan (A2) del campionato scandinavo, con ottime percentuali nelle ultime annate: 50,3% dal campo, 33% da tre punti e 70,1% dalla lunetta.

A febbraio di due anni fa arriva per la prima volta in Italia, al Basket Bastia, militante in C Silver. Con gli umbri disputa solo sei gare tra regular season e playoff (eliminazione in semifinale), chiudendo con medie di tutto rispetto 11.6 punti, 6.5 rimbalzi e 3.1 assist. Ala piccola di 191 cm, possiede importanti mezzi fisici ed atletici, pregevoli per la categoria. Proviene dalla Valentino Castellaneta (Serie C Silver Pugliese) con la quale conquista le interzona di Ferentino. Ha effettuato un campionato da assoluto protagonista chiudendo a 18 pt di media in 41 incontri ufficiali, per un totale di 713 pt. Numeri da capogiro che lo identificano come un crack di categoria.

La Vasto Basket seguiva da mesi il ragazzo. Era infatti tra le grazie dello staff tecnico ma solo negli ultimi giorni si è presentata la possibilità di avviare una trattativa e con poche ore è stata portata a termine. Adam può ricoprire più ruoli in campo, dimostrando capacità di passatore, realizzatore e rimbalzista. Giocatore che attacca in penetrazione e nell’area pitturata è abituato ad assorbire i contatti e a difendersi con l’uso del corpo. Possiede un efficace tiro dalla lunga distanza, nonostante non sia la sua scelta primaria.  "E’ stata di certo una trattativa importante e difficile – afferma la Vasto Basket – ma dopo lo scorso campionato non potevamo non prendere un giocatore di questa caratura. Dobbiamo dare continuità al lavoro iniziato l’anno scorso da Coach Gesmundo e l’innesto di Adam nello spot del 2-3 ne è la prova. Ci darà grande soddisfazioni!"
Adam arriverà a Vasto nell’ultima settimana di Agosto e vestirà la canotta numero 1.

Ufficio Stampa Vasto Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: