Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: si separano le strade della Virtus Civitanova e di Matteo Marinelli

Dopo due anni pieni di successi Matteo Marinelli non sarà più un giocatore della Rossella Virtus. Matteo infatti, ha deciso di intraprendere un'esperienza che lo terrà lontano dai campi da basket per diverso tempo, la Rossella perciò lo ringrazia per queste due stagioni in cui è stato una colonna dello spogliatoio e ha dato sempre il massimo in campo con grande professionalità e gli fa i migliori auguri per il suo futuro!
Questo il suo messaggio di saluto a compagni, staff, società e tifosi:

"Dopo più di un mese dalla conclusione della stagione cestistica, devo ammettere che la cosa che mi mancherà di più non sarà tanto il basket, ma le persone con cui ho vissuto questa esperienza, tra alti e bassi, emozioni positive e meno, risate e incazzature, siamo sempre riusciti a rialzarci e cosa più importante a divertirci e raggiungere gli obiettivi prefissati. Per la prima volta sono riuscito a fare due annate consecutive nella stessa squadra (Civitanova), l´anno della promozione in serie B e il raggiungimento dei playoff la stagione successiva, in tutte e due le annate, ho avuto la fortuna di avere in squadra Uomini pronti ad aiutarsi, disponibili, educati, rispettosi e soprattutto con lo stesso interesse: vincere.

Per non parlare dello staff tecnico e atletico, che sicuramente ci ha sempre trasmesso fiducia e serenità. E un´altra fortuna enorme è stata quella d'incontrare una famiglia (società) seria, puntuale, attenta e con tanta voglia di migliorarsi, ringrazio anche Il Picchio per la possibilità che mi ha dato di fare d´assistente allenatore a due gruppi di minibasket, è stata senza dubbio un´esperienza utile e che ricorderò sempre con molto piacere. Un saluto e un GRAZIE anche al gruppo di tifosi (o meglio amici) che ci hanno seguiti ovunque in queste due annate dandoci tanta energia!! Volevo augurare un grosso in bocca al lupo a Civitanova, ma soprattutto a tutta la gente che ho avuto al mio fianco in questi due anni, di raggiungere più soddisfazioni possibili a livello sportivo e non, e di continuare a divertirsi e trasmettere positività e serenità! Già mi mancate! (A parte Machella ahah)"

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: