Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2: Poderosa Montegranaro, Stefano Vanoncini e Iacopo Squarcina saranno gli assistenti di coach Pancotto

La Poderosa Pallacanestro Montegranaro è lieta di annunciare che gli assistenti di coach Cesare Pancotto saranno Stefano Vanoncini e Iacopo Squarcina. Per Vanoncini, già sotto contratto dalla scorsa estate, riconfermato il ruolo di vice dell’allenatore sangiorgese, al quale è stato già legato in passato: dal 2010 al 2012 hanno condiviso l’esperienza a Barcellona Pozzo di Gotto nell’allora Legadue.

La vera novità, insomma, è Squarcina, che prenderà il posto di Salvatore Formato nel ruolo di assistente. Per lui sarà la prima esperienza lontano dal Piemonte, dopo una carriera in crescita anno dopo anno. Dagli inizi alla Kappadue Torino prima e a Venaria poi, il salto di qualità arriva nell’estate 2013, quando arriva alla PMS Moncalieri, società giovane ma già tra le più importanti a livello giovanile nell’intero panorama nazionale. Un quinquennio ricco di soddisfazioni per il neo gialloblu, che dopo la trafila nel settore giovanile si affaccia anche in prima squadra, nel campionato di Serie B.

Nel 2016/2017 è vice di coach Lorenzo Pansa nella splendida cavalcata che porta i gialloblu, nelle cui fila militava un giovanissimo Kaspar Treier, a chiudere la regular season al primo posto, capitolando poi solo in semifinale nella strada che portava verso la Serie A2. Nella scorsa stagione di nuovo confermato nel ruolo di vice in prima squadra, ma anche la soddisfazione di guidare i gruppi Under 18 e Under 20 Eccellenza, quest’ultima spintasi fino ai quarti nelle Finali Nazionali di categoria. Nonostante la giovane età, però, il bagaglio di esperienze accumulato negli anni è notevole e non è un caso che il giocatore del Real Madrid Jeffery Taylor dall’8 al 12 agosto prossimi lo porterà con sé per l’edizione 2018 della sua Academy a Norrkoping (Svezia), con altri allenatori emergenti provenienti da tutta Europa con l’obiettivo di formare i migliori talenti emergenti del paese scandinavo.

Queste le prime parole del nuovo tecnico gialloblu: «I primi contatti sono arrivati durante l’anno con il gm Bolognesi, poi ci siamo conosciuti di persona alle Finali Nazionali Under 20 qui a Torino. La cosa si è poi andata definendo mano a mano in maniera quasi naturale. Io ovviamente ero convintissimo sin dall’inizio per vari motivi. Conoscevo Vanoncini da tempo tramite corsi di formazione e quando è arrivato l’annuncio di Pancotto sono stato ancora più convinto. Il mio è un percorso di crescita graduale: sono partito dal minibasket, anche femminile, ed ogni anno ho fatto un salto in avanti. Dopo essere stato vice in B e capo in Under 20 e Under 18, lo step successivo poteva essere questo, in una società della quale non ho trovato una singola persona che mi abbia parlato male. Sono entusiasta di cominciare e dare un contributo per questa mia nuova casa sportiva».

Queste le parole di coach Cesare Pancotto: «Abbiamo uno staff di assoluto valore sotto tutti i profili: organizzativo, medico, tecnico. E questa è una forza che una società deve avere per guardare con ottimismo al futuro. Per quanto riguarda Stefano e Iacopo, ribadisco che mi piace avere al mio fianco persone che mi migliorino e che abbiano qualità tecniche ma anche umane. A loro ho chiesto di essere positivi e propositivi e mi aspetto entusiasmo da portare dentro la squadra».

Queste le parole del gm Alessandro Bolognesi: «Oltre a crescere con la prima squadra, è nostro obiettivo crescere anche a livello giovanile. Squarcina è uno dei migliori allenatori a livello giovanile in Italia e quindi quando si è prospettata la possibilità di portarlo a Montegranaro non ce la siamo fatta sfuggire. Infatti, oltre al ruolo di assistente di coach Pancotto, guiderà anche un gruppo di Eccellenza».

Ufficio Stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: