Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2: salta il ritorno di Marques Green all'Aurora Jesi, l'americano sceglie la neopromossa Piacenza

La Pallacanestro Piacentina è lieta di annunciare l'ingaggio dell’atleta Marques Green, playmaker statunitense con esperienza ai massimi livelli italiani ed europei e nell’ultima stagione in forza all’Aurora Jesi, formazione di Serie A2 girone Est.

LA CARRIERA - Nato a Philadelphia il 18 marzo 1982, Marques Green frequenta l’High School di Norristown e successivamente l’università di St. Bonaventure, con la quale nell’ultima stagione realizza 19.4 punti, 5.2 assist e 4 rubate a partita. Laureatosi nel 2004, inizia immediatamente la propria carriera europea con i francesi del Chorale Roanne, mentre l’anno successivo gioca per lo SLUC Nancy (9.9 punti e 6.6 assist a partita). Nel 2006/2007 è ad Ankara: con i turchi disputa 31 partite a 17.1 punti, 4.2 rimbalzi e 7 assist di media.

L’anno successivo inizia la sua lunga parentesi italiana, con quella Scandone Avellino in cui tornerà altre due volte nella propria carriera. Nel 2008 conquista proprio con gli irpini la Coppa Italia e viene incoronato miglior assist-man del campionato italiano. Fenerbahce, Pesaro, nuovamente Avellino, Zagabria, Milano sono le sue tappe successive. Nel 2013/2014 è ingaggiato da Sassari, con cui vince la propria seconda Coppa Italia. La stagione successiva è nuovamente ad Ankara, mentre nel 2015 ritorna ad Avellino per la quinta e la sesta stagione con la maglia irpina, disputando anche la Basketball Champions League. A novembre 2017 firma per la Reyer Venezia, mentre a gennaio 2018 accetta l’offerta di Jesi, in Serie A2: chiude la stagione nel campionato cadetto con 11 punti ed 8 assist di media.

NOTE - Terzo assistman di sempre del campionato italiano, detiene il record di assist in una singola gara (16, alla pari di Toni Kukoc e Dee Brown), dato addirittura migliorato in Coppa Italia (20, l’11 febbraio 2011 contro l’Olimpia Milano: è record di tutti i tempi in una partita ufficiale in Italia). Nel 2007/2008 e nel 2009/2010 ha vinto la classifica delle palle recuperate.

“L’arrivo di Green completa un roster importante”,spiega il presidente biancorosso , Marco Beccari. ”È un giocatore che non necessita di grandi presentazioni, è un pezzo da novanta per la categoria. La cosa che ci soddisfa di più è vedere giocatori di questo livello essere entusiasti nell’accettare di venire a giocare per la nostra società. Abbiamo raggiunto in questi anni un livello di credibilità che ci permette di avere a Piacenza dei veri top player. La squadra è praticamente completata, in settimana comunicheremo i tasselli mancanti, siamo molto soddisfatti di aver centrato i nostri obiettivi di mercato. Siamo pronti ad affrontare la Serie A2 con obiettivi sicuramente interessanti”.

Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: