Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: Basket Fermo, sono sei i confermati, Michele Angeloni il primo acquisto

A pochi giorni dalla chiusura del 12° Torneo Internazionale di Minibasket, l’ASD Basket Fermo vuole ringraziare tutti quelli che hanno partecipato alla riuscita dell’evento perché senza il loro prezioso lavoro nulla sarebbe potuto accadere: il Comune di Fermo, tutti gli sponsor da Asso Calzature a Quota CS Sport, i genitori degli atleti che si sono spesi in una settimana intensa di lavoro supplementare, i ragazzi stessi che non si sono risparmiati anche fuori dal campo di gioco. Un evento sempre più importante ma anche sempre più impegnativo che solo le gioie della riuscita riescono a far dimenticare la fatica dell’organizzazione.

Ma il basket fermano non si ferma qui. Da lunedì della prossima settimana inizia il camp estivo del Basket Fermo a Pescasseroli, con 35 ragazzi dagli 8 ai 13 anni, che passeranno una settimana di sport, vacanza e divertimento in compagnia di allenatori e dirigenti della società fermana.

Importanti novità anche nel campo della prima squadra che milita nel campionato di serie D. Confermati, per ora, Gegè D’Amelio, Mattia Cardarelli, Paolo Santini, Andrea Cingolani, Davide Mezzabotta e Filippo Sandroni. Un nuovo arrivo in forma ufficiale è quello di Michele “Jobelson” Angeloni, classe 1996, 190 cm, a cui facciamo i più sinceri auguri per un ottimo campionato. Ma le notizie non si fermeranno qui, a presto comunicheremo novità interessanti.

Ufficio Stampa ASD Basket Fermo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: