Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

D Regionale: la Pallacanestro Pedaso riparte da tre conferme e sei nuovi acquisti

Inizia a prendere forma la nuova Pallacanestro Pedaso che dovrà ripartire dalla Serie D Regionale dopo aver rinunciato alla Serie C Gold. La formazione pedasina ripartirà innanzi tutto da tre conferme, tutte molto importanti. Coach Matteo Ionni sarà ancora il capo allenatore dopo la positiva stagione scorsa, e sarà affiancato da Claudio Saccoccia. Tra i giocatori si ripartirà dal centro Riccardo Albertazzi, 3,8 punti a partita la scorsa stagione, e da Simone Stampatori, interessante prodotto del settore giovanile.

Sono sei i giocatori nuovi che con ogni probabilità vestiranno la canotta biancorossa il prossimo anno: Daniele Venditti, ala forte lo scorso anno protagonista con il Basket Fermo ed autore di 15 punti a partita, ma non da meno è quello di Riccardo Ciccorelli, lungo proveniente dalla Serie C Silver del Teramo a Spicchi. Torna a vestire la maglia della Pallacanestro Pedaso anche Francesco Manfrini, che torna in campo dopo due anni di inattività. Dall'Ascoli Basket arriva Gerardo Nanni, autore di 7,9 punti a partita la scorsa stagione, mentre dalla Sambenedettese Basket arriva Fabrizio Di Silvestro, che ha chiuso lo scorso campionato con 6,7 punti a partita. Dalla Pallacanestro Porto Sant'Elpidio arriva Mirco Giulietti, protagonista lo scorso anno in Promozione con oltre 11 punti a partita. Il lavoro per la società non è finito qui, perchè mancano almeno un altro paio di pedine per completare una squadra che fin da ora sembra molto interessante.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: