Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Gold: l'ex Poderosa Montegranaro Salvatore Formato è il nuovo allenatore del Valdiceppo Basket

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/28-07-2018/serie-c-gold-l-ex-poderosa-montegranaro-salvatore-formato-è-il-nuovo-allenatore-del-valdiceppo-basket-270.jpg

Social

"Ci siamo presi tempo, necessario per delineare prima con chiarezza i nostri obiettivi e poi perché quella della guida tecnica è una scelta molto importante, soprattutto in questo momento. Vogliamo ricostruire, riaprire un ciclo su nuove basi e al timone abbiamo voluto mettere una persona che ha immediatamente sposato il progetto, ha una motivazione importante e contagiosa, è un tecnico giovane e molto preparato.” Con queste parole i dirigenti della Valdiceppo e della Pontevecchio hanno voluto ufficializzare il nome del nuovo capo allenatore, Salvatore Formato.

Nativo di Avellino, 33 Anni, Formato inizia ad allenare nella sua città tra la Vito Lepore e il settore giovanile della Scandone. Guida i gruppi under 17/19 della polisportiva Cesinali e continua la sua collaborazione con la Sidigas, allenando gruppi eccellenza, collaborando con Gianluca Tucci nei lavori individuali con i ragazzi più promettenti del settore giovanile e con i giocatori della serie A1. Nel 2015 approda a Montegranaro da assistente Allenatore di Furio Steffè conquistando la final four di B che vede i marchigiani sfiorare il sogno di promozione di A2, obiettivo poi raggiunto nell’anno successivo, nel quale vince la B come assistente di coach Ceccarelli. Nella scorsa stagione, oltre ad aver ricoperto il ruolo di assistente in A2 assieme a Stefano Vanoncini -stagione terminata con qualificazione ai playoff- guida la 20 eccellenza della Poderosa ad un passo dalle finali nazionali.

“Sono molto contento della fiducia che la società mi ha voluto concedere. Sono orgoglioso che la presidentessa Gionangeli e Giulio Agostinelli abbiano visto in me la persona giusta per cominciare un nuovo ciclo. Sarà una stagione impegnativa e daremo il massimo per meritarci il sostegno del pubblico e per far ben figurare una squadra come la nostra, di grande tradizione e con voglia di riscatto.” A Basket Academy coach Formato si occuperà della prima squadra e del gruppo Under 18 Eccellenza, che giocherà in un girone molto stimolante con squadre come Stella Azzurra, VL Pesaro, Montegranaro, Roseto, Jesi. D’accordo con il nuovo coach sono partire anche le operazioni per la costruzione del roster della squadra, che si annuncia molto rinnovato.

“Stiamo cercando profili di giocatori che considerino la possibilità di venire alla Valdiceppo come un’opportunità per migliorarsi e avere la possibilità di lavorare sodo, oltre che di giocare in una squadra con ambizioni. Ma la priorità sarà valorizzare e inserire gradualmente i ragazzi del settore giovanile che sono l’autentica risorsa di questa società. Premieremo impegno e merito, senza guardare alla carta d’identità” ha aggiunto il nuovo head coach ponteggiano. Si continua nel frattempo ad osservare con attenzione l’evolversi della situazione per quanto riguarda la possibilità di un ripescaggio in B. “Come noto abbiamo fatto ogni passo possibile per confermare la nostra presenza nel terzo campionato Nazionale Italiano. Lo dovevamo al movimento e all’impegno di tanti” – sono le parole della presidentessa Gionangeli – “abbiamo presentato richiesta e dato seguito a tutti gli adempimenti richiesti dalla FIP. Siamo stati regolarmente inseriti nell’elenco delle squadre riserva dal quale si attingerà nel caso di rinuncia da parte di qualcuno. Monitoriamo diverse situazioni, come quella ad esempio del doppio respingimento del trasferimento di Reggio Calabria a Barcellona, ma non staremo alla finestra ad attendere le disgrazie altrui, se ci chiameranno – e potrebbe avvenire in qualsiasi momento prima del via – ci faremo trovare pronti, in caso contrario giocheremo la C con tutta l’intenzione di tornare ad essere competitivi.”

Ufficio Stampa Basket Academy

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: