Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Gold: il lituano Paulius Sakinis è il nuovo centro dell'Ubs Basket Foligno

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/29-07-2018/serie-c-gold-il-lituano-paulius-sakinis-è-il-nuovo-centro-dell-ubs-basket-foligno-270.png

Social

Il lituano Paulius Sakinis è il nuovo centro della Lucky Wind Foligno. Viene dalla Lituania il nuovo lungo della Lucky Wind Foligno che proprio nei giorni scorsi ha firmato con la società biancoazzurra, andando a completare il roster in vista del campionato di serie C “gold” 2018/19.
23 anni, 203 cm per 105 kg di peso, Paulius è cresciuto cestisticamente nel proprio paese guadagnandosi la maglia della nazionale giovanile under 16, con la quale tra l’altro ha disputato gli europei. Dalla stagione 2013/14, ancora giovanissimo, ha provato il grande salto nel mondo del basket americano giocando nella high school del Nebraska City e per i successivi quattro anni al college, prima a Marshalltown (Juco) per due anni e poi a Peru State (Naia) per altri due anni.

Finito il ciclo universitario il nostro Sakinis è rientrato in Europa mettendosi in gioco e cercando un’opportunità dove continuare a crescere, formarsi e soprattutto giocare. E’ arrivata così la chiamata da coach Sansone che assieme alla dirigenza ha deciso di puntare sul giovane Lituano apparso determinato e con l’entusiasmo giusto per affrontare un campionato tosto e tecnico come quello della C “gold”.
“I want to say Thank you Foligno for giving me this opportunity and I am excited to start playing” queste le prime parole di Sakinis dopo la firma, una opportunità che vale per entrambi, giocatore e società. Il ragazzo ha la possibilità di giocare da protagonista in una società dove non è difficile crescere e migliorare, mettendosi in mostra in un campionato molto ricco di giocatori stranieri ed andando a prendersi lo spot numero 5 lasciato libero da Igor Karpuk che ha scelto altre destinazioni. Per la società invece c’è l’opportunità di poter allenare e schierare un giocatore giovane, motivato, ed abituato a giocare in campionati molto fisici ed intensi.

“Tra i tanti ragazzi visionati e dopo aver interpellato i vari coaches che li hanno allenati – le parole della dirigenza folignate – abbiamo pensato di puntare su Sakinis per due fattori principali: in primo luogo ci è sembrato un ragazzo dalle qualità umane giuste per entrare a far parte del nostro gruppo, unito e ben coeso, formato da tanti ragazzi del posto. In secondo luogo per la sua grande motivazione, pronto a mettersi in gioco in un campionato ed in paese del tutto nuovi per lui, dove non vede l’ora di mettere in campo le sue qualità tecniche e fisiche.”

Paulius raggiungerà il gruppo gli ultimi giorni di Agosto, assieme all’altro straniero il portoghese Nuno Camacho de Sà, pronto ad affidarsi al preparatore Gianfranco Palini che già dal 21 lavorerà quotidianamente con i falchetti, visto anche l’inizio del campionato previsto quest’anno già dall’ultima settimana di Settembre. Si ringrazia Luca Mascarin per la preziosa collaborazione. Benvenuto Paulius, ed in bocca al lupo!

Ufficio Stampa Ubs Foligno

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: