Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Elev8 Basket City Kings: Torino - Trieste e Milano - Pesaro sono le due semifinali

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/04-08-2018/elev8-basket-city-kings-torino-trieste-e-milano-pesaro-sono-le-due-semifinali-270.jpg

Social

Atmosfera magica tra i due porti per la prima giornata di Elev8 Basket City Kings. La fila di gente che voleva assistere allo spettacolo è iniziata sotto il solleone dalle 17, un’ora prima dell’inizio dell’evento. Scenario affascinante, con gli alberi delle barche che, rientrando in porto, sfilano dietro le tribune sulle teste del pubblico, che si gira stupefatto. Non solo basket, dunque. Le ragazze dell’hip-hop danzano sul paquet che sa di mare, stand gastronomici per ristorarsi con un panino e una birra e la musica coinvolgente del dj Pale e poi di Ghemon, re del rap. Il vero re, però, è Daniel Hackett che ha creato quest’appuntamento di sport e divertimento. Un connubio che piace anche al sindaco di Pesaro, Matteo Ricci: <Hackett è un pesarese che ama la sua città e ci investe. Insieme al suo staff ha messo in piedi un evento dalle enormi potenzialità – riconosce -. Lo aspetto a fine torneo per parlare della seconda edizione>.

La prima partita è appannaggio di Torino di capitan Peppe Poeta: per lui 14 punti e tanta qualità, bravo anche Raucci, stesso bottino. Ma Bari non sfigura, anzi rischia di vincere, con Barozzi (17p) e Basile (11p) protagonisti: le due squadre vanno all’overtime, ma alla fine la spuntano i piemontesi (58-53). La seconda gara è tra Trieste degli ex biancorossi Pecile e Cavaliero contro la Treviso dei giovani. S’impone Trieste per 51 a 33 con capitan Pecile miglior realizzatore (12 punti). Torino e Trieste si scontreranno dunque sabato 4 agosto per la semifinale. Terza sfida tra Milano e Bologna, coi lombardi che forti della fisicità di Biligha e compagni (bravi Hidalgo con 13p e Molteni con 12p) passano col punteggio di 52-33. L’ultima battaglia, quella più attesa, tra Pesaro e Siena è vissuta intensamente.

I beniamini del pubblico pesarese, capitanati da Daniel Hackett, vincono per 51 a 45. Lo strappo finale porta la firma di Michele Maggioli. Miglior realizzatore Giacomo Gurini (17p), in palla Monaldi, sulla sponda senese, con 9 punti. Arena esaurita per l’ultima sfida di giornata, con gente in piedi, dietro le transenne, a gustarsi lo spettacolo sotto le stelle di una serata calda di inizio agosto, allietata dalle bollicine di Contadi Castaldi, fra gli sponsor della manifestazione. Daniel Hackett ha fatto centro. Oggi semifinali, a partire dalle 18,30: Bari-Treviso e Bologna-Siena per i posti dal 5° all’8°; Torino-Trieste e Milano-Pesaro per i posti dal 1° al 4°. Elev8 prende quota per eleggere la sua City Kings.

L’ufficio stampa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: