Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Elev8 Basket City King: Milano - Trieste è la finale, ma il gesto di Daniel Hackett è da applausi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-08-2018/elev8-basket-city-king-milano-trieste-è-la-finale-ma-il-gesto-di-daniel-hackett-è-da-applausi-270.jpg

Social

Una fantastica seconda giornata a Elev8 Basket City Kings: Trieste approda in finale grazie ad una prodezza di Andrea Pecile (17 punti), che segna il canestro della vittoria a 1'' e 7 centesimi dalla fine, dopo che Torino aveva impattato con una tripla. Finisce 57-55 una semifinale davvero spettacolare, che ha messo in vetrina il talento dei fratelli Baldasso fra i piemontesi (Lorenzo ne ha messi 14), ai quali hanno riposto i gemelli Gobbato sull'altro fronte. Bella l'anima con cui hanno giocato tutti e la grinta che Cavaliero e Poeta hanno trasmesso ai compagni anche dalla panchina. Sincero l'apprezzamento del pubblico per questa sfida e anche per il colpo di scena della seconda gara.

I tifosi di casa hanno compreso il gran gesto finale di Daniel Hackett di interrompere la seconda semifinale dopo i primi 15', proprio quando Ale Amici (10 punti) aveva suonato la riscossa: il parquet era reso scivoloso dalla condensa e così al termine di un combattuto primo tempo (finito 29-28 per Pesaro), il campione del Cska Mosca è andato in mezzo al campo con un microfono: “Non vogliamo che nessuno si faccia male, a causa dell'umidità qua si 'sguilla' – dice Hackett – perciò concediamo la finale ai ragazzi di Milano che hanno fatto tanti km per venire fino a qui. Grazie a tutti per la partecipazione”.

Un grande applauso da parte della folla che gremiva gli spalti ed ha compreso e condiviso la scelta. Nella parte bassa del tabellone Treviso aveva avuto ragione di una coriacea Bari (53-51) mentre Bologna aveva messo al tappeto Siena (71-46). Dunque oggi finale per l'8° posto fra Bari e Siena, finale per il 5° posto fra Treviso e Bologna, finale per il 3° posto fra Pesaro e Torino e finalissima per designare chi è la Basket City Kings 2018 fra Trieste e Milano. Prima dell'atto conclusivo i contest del tiro da tre punti e delle schiacciate. Tutti gli orari dell'ultima giornata si possono trovare sul sito ufficiale dell'evento, www.elev8italia.it e sulla pagina Facebook dedicata. (Foto pubblicata sulla pagina Facebook ufficiale Elev8 Basket City Kings)

Ufficio Stampa

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: