Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: colpo grosso dell'Olimpia Mosciano, firmato l'italoamericano Dominic Scafidi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-08-2018/serie-c-silver-colpo-grosso-dell-olimpia-mosciano-firmato-l-italoamericano-dominic-scafidi-270.jpg

Social

Doppio passaporto ITA-USA, per quello che si preannuncia un colpo di mercato in casa Olimpia Pallacanestro Mosciano. Dominic Scafidi, 4/5 di 1,98 cm. Giocatore duttile e di talento capace di giocare sia fronte che spalle a canestro, con una buonissima mano anche da lunghe distanze. Per lui tre tagioni consecutive nella prima divisione Maltese con cifre da sballo. Ha chiuso le stagioni con più di 20 punti e 14 rimbalzi per gara. Ha avuto anche punte di 42 punti e 21 rimbalzi in un solo match. Dal campo nei complessivi campionati ha tirato con più del 50% da 2, 40% da 3 e 86% Tl. Difensivamente parlando è in grado di marcare sia lunghi che piccoli sul perimetro.

"Il giocatore corrisponde all'identikit di ciò che cercavo, in queste categorie ci vogliono lunghi in grado di giocare dentro l'area pitturata quando serve, e allo stesso tempo sfruttare le qualità fronte a canestro in situazioni di miss match contro avversari di pari ruolo. Ho parlato più volte con Dominic e mi è sembrato anche un ottimo ragazzo con tanta voglia di mettersi in mostra nei nostri campionati " commenta Marco Verrigni. Si delinea sempre di più il roster della stagione 2018/19 che vedrà ai nastri di partenza una Mosciano pimpante, giovane e camaleontica dal punto di vista tattico. Il marchio di fabbrica di questa squadra sarà quello di giocare a ritmi alti con una difesa che partirà dalla base della passata stagione,una costante che ha permesso di giocarsi tutte le gare dentro e fuori dalle mura amiche. "Che si vinca o si perda le partite vanno giocate tutte senza nessun calo di tensione, chi ci batterà lo dovrà fare solo perché è stato più bravo di noi. Questo deve essere il nostro motto"conclude il coach Ds rosetano.

Ufficio Stampa olimpia Mosciano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: