Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2: inaugurato a Porto San Giorgio il primo Poderosa Playground

Un’idea nata nei mesi scorsi, diventata realtà proprio nel cuore della stagione estiva. È stato inaugurato oggi, presso lo Chalet Ristorante Duilio, il primo Poderosa Playground. Un’idea nata e cresciuta in collaborazione con lo stabilimento sangiorgese per rilanciare uno spazio dedicato al basket, libero ed aperto a tutti. A presentare l’iniziativa il responsabile tecnico della Scuola Basket Montegranaro Andrea Zanchi ed il responsabile comunicazione della Poderosa Marco Pagliariccio.

«L’intento, insieme allo chalet Duilio che è partner della società, è quello di donare ai ragazzi uno spazio stile playground – ha detto Zanchi – un campetto coi colori giallo e blu che sono sia quelli della Poderosa che quelli della Provincia, per lanciare un messaggio di unione e per far sì che chi ama la pallacanestro abbia modo di ritrovarsi a bordo spiaggia e fare qualche partitella come accade da molte altre parti. È un po’ nella filosofia che vogliamo dare al nostro settore giovanile: quella delle porte aperte a tutti. La Poderosa deve essere la squadra di tutto un territorio, crediamo che anche con questi piccoli gesti si rafforzi il legame con esso. Chissà che questo intervento non sia il primo di una serie».

Nel dettaglio pratico, la Poderosa ha effettuato un corposo restyling del campetto già esistente, ridipingendo e levigando il fondo e sostituendo i canestri. «Non ci saranno preclusioni, il campetto potrà essere utilizzato da tutti i fruitori dello chalet – ha sottolineato Pagliariccio – un ringraziamento particolare va a coloro che fisicamente hanno realizzato l’intervento ovvero Simone Del Prete, Massimo Angiulli ed Omer Catakovic. Prossimamente vedremo se ci sarà modo di realizzare qualche iniziativa già entro la fine dell’estate».
Al termine della presentazione, in campo anche Kaspar Treier ed il nuovo acquisto Andrea Traini, che hanno subito testato il playground con alcuni ragazzini del settore giovanile gialloblu sotto lo sguardo vigile di coach Cesare Pancotto.

Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: