Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: Tommaso Cognigni chiude il roster della Luciana Mosconi Ancona

L’ultimo nome del roster della Luciana Mosconi Ancona è quello del giovane playmaker Tommaso Cognigni, under classe 2001 di 180cm che completa così l’organico di coach Maurizio Marsigliani pronto dal prossimo 20 agosto a iniziare la preparazione in vista della stagione in Serie B.
Nato a Recanati il 16 marzo 2001, Cognigni è un giocatore cresciuto cestisticamente nella Virtus Civitanova. All’inizio del suo percorso nella scuola superiore si trasferisce al CAB Stamura diventando uno dei cardini del gruppo della sua annata.

Regista ordinato, rapido, ottime letture di gioco e capacità di prendersi le giuste responsabilità sia in attacco che in difesa, in maglia biancoverde Cognigni si toglie parecchie soddisfazioni compresa la qualificazione alla Finale Nazionale Under 16 nel 2017 con la formazione dorica allenata da Francesco Ferri fermata agli spareggi per i quarti di finale dalla Mens Sana Siena (arrivata poi al 4°posto finale). Proprio in quella partita Cognigni fu autore di una grande prestazione con 20 punti realizzati.

Le doti del giovane recanatese non possono passare inosservate e già nella scorsa stagione “Tommi”, che gioca con il CAB Stamura nel campionato Under 18 Eccellenza, arriva a gravitare nell’orbita della Luciana Mosconi. Non sono poche le sue apparizioni durante la stagione che ha esaltato la formazione di coach Marsigliani fino alla Serie B. E c’era anche Cognigni nell’ormai storico pomeriggio del 3 giugno a Ferentino quando i bianconeroverdi superarono di netto l’ostacolo Quartu S.Elena che portò alla storica promozione. Per Tommaso Cognigni ora la ghiotta opportunità di misurarsi con un campionato prestigioso come la Serie B facendo crescere la sua pallacanestro e confrontandosi a distanza con il fratello maggiore Filippo, in forza alla Virtus Civitanova e quindi avversario della Luciana Mosconi Ancona nel prossimo campionato.

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: