Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: Luciana Mosconi Ancona, le impressioni di coach Marsigliani dopo una settimana di lavoro

La seduta al Palarossini di sabato pomeriggio ha chiuso la prima settimana di lavoro in palestra della Luciana Mosconi Ancona. Dal lunedì al sabato la nuova squadra di Maurizio Marsigliani non ha conosciuto praticamente soste partendo subito forte sia dal punto di vista atletico, con corposi training mattutini condotti dal preparatore Stefano Rossi, che da quello tecnico con lo staff dorico già intento a impartire le prime indicazioni tattiche alla squadra.
Il gruppo è ora atteso da una meritata domenica di riposo. Nella prossima settimana programma speculare a quello dei primi sei giorni di lavoro eccezion fatta per mercoledì sera quando Baldoni e compagni giocheranno la prima amichevole di precampionato sul campo della Virtus Civitanova.

“E’ stata una settimana molto positiva – dice coach Marsigliani al termine dell’ultimo allenamento di un sabato caratterizzato da un classico e rinfrescante temporale di fine estate – dove tutto il gruppo ha lavorato molto intensamente e con grande attenzione.”

Coach, come ha ritrovato la squadra e che primo giudizio puoi dare sui nuovi arrivati?

“I nuovi sono tutti giocatori di qualità e grande esperienza e si sono già inseriti benissimo nel gruppo che volutamente, e giustamente, è rimasto praticamente inalterato dopo la grande stagione scorsa. Una integrazione già completa e fondamentale per continuare a lavorare e crescere insieme.”

Quali sono nell’immediato gli obbiettivi principali da raggiungere?
“Il nostro obbiettivo è ovviamente quello di raggiungere una eccellente forma fisica gradatamente fino a essere al top per l’inizio di stagione. Tutti abbiamo grandi stimoli ed entusiasmo per questa annata che sarà davvero particolare. Ho la fortuna di lavorare con uno staff di grande livello e credo anche che riusciremo a divertirci.”

La prossima settimana c’è la prima verifica sul campo. Che cosa ti aspetti dal test di Civitanova di mercoledi?

“E’ una prima verifica sul campo che arriva dopo appena 10 giorni di preparazione quindi con tutte le attenuanti del caso. Credo però che ci serva soprattutto per verificare il nostro livello contro una squadra scafata ed esperta del nostro campionato. Probabilmente non potremmo avere a disposizione Simone Centanni che non è ancora del tutto guarito da un vecchio problema muscolare che si porta dietro dalla scorsa stagione.”

Simone Centanni. A Montecatini, in una annata molto lunga terminata al 2°turno dei playoff, Simone Centanni ha convissuto nell’ultima parte con una fastidiosa pubalgia e una leggera “sfibratura” dell’adduttore. Lo staff medico della Luciana Mosconi lo sta attentamente seguendo e il problema è in via di risoluzione definitiva anche se ancora la guardia anconetana non può essere al top. Nella giornata di venerdì è stata eseguita una ecografia che conferma il buon decorso anche se il giocatore avverte saltuariamente dei fastidi. Il tutto non lancia assolutamente allarmismi ma ovviamente sconsiglia qualsiasi tipo di forzatura. Centanni sarà in campo nel primo test amichevole di preseason solo se ritenuto totalmente guarito onde evitare inutili e pericolose ricadute.

Civitanova. La preseason bianconeroverde si apre con un test subito probante con la Virtus Civitanova ritenuta forse una delle squadre più esperte del girone C della Serie B. Dopo aver disputato i playoff dello scorso anno (fuori al 1°turno ad opera di Barcellona, prima nel girone D) la squadra ha cambiato guida tecnica affidando il timone all’esperto coach bolognese Piero Millina reduce da un ottimo ciclo a Campli. Confermati Andreani, F.Amoroso, Coviello, Vallasciani, Felicioni e Filippo Cognigni (fratello maggiore di Tommaso in organico nella Luciana Mosconi), i nuovi arrivi portano i nomi del playmaker umbro Federico Burini, che ha seguito Millina nel tragitto Campli-Civitanova, dell’ex capitano della scomparsa Recanati. Attilio Pierini,del centro estone ma di formazione italiana. Arnold Mitt, e del ’97 ex Poderosa e P.S.Giorgio, Simone Cimini. La Virtus ha iniziato la preparazione già dall’8 agosto e sarà quindi in uno stato fisico-tattico più avanzato rispetto ai bianconeroverdi che hanno nelle gambe appena 10 giorni di allenamenti. Palla a due ore 19.00 al Palarisorgimento.

PROGRAMMA ALLENAMENTI 27-31 AGOSTO 2018
LUNEDÌ 27 : campo+pesi 08:30-10:30 / tecnica 19.00-20.45
MARTEDÌ 28: spiaggia 08:30-10:00 / tecnica 19.00-20.45
MERCOLEDÌ 29 : campo+pesi 08:30-10:30 / AMICHEVOLE A CIVITANOVA
GIOVEDÌ 30 : campo+pesi 08:30-10:00 / tecnica 19.00-20.45
VENERDÌ 31 : piscina 08:00-09:15 / tecnica 19.00-20.45
SABATO 1-DOMENICA 2 settembre: RIPOSO

Ufficio Stampa Il Campetto Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: