Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A2 Femminile: buon test per la FeBa Civitanova contro l'under 18 della Pallacanestro Recanati

L’Infa Feba Civitanova Marche ha disputato il primo scrimmage stagionale. Davanti al pubblico amico di Civitanova Alta, le momò di coach Nicola Scalabroni hanno ospitato i ragazzi dell’under 18 della Pallacanestro Recanati per testare la condizione fisica e valutare l’amalgama della squadra. Un incontro che ha dato riscontri tutto sommato positivi all’allenatore biancoblu, con la Feba che è partita contratta nel primo quarto mentre alla distanza la squadra ha dato risposte positive.

“Una prima amichevole che ci ha dato molte indicazioni – ha ribadito coach Scalabroni – Non siamo partite bene poi abbiamo mostrato della buona pallacanestro, mettendo in campo quello che abbiamo provato durante la settimana in palestra e questo è importante. Sicuramente i carichi di lavoro si stanno facendo sentire in questa prima fase, oltre al fatto che stiamo trovando la giusta amalgama con le nuove giocatrici. Comunque sono soddisfatto di come sia andata: sabato prossimo ci attende un test impegnativo contro La Molisana Campobasso, sempre in casa, formazione di pari categoria che si è mossa molto bene in estate. Sarà un test importante che ci permetterà di continuare il nostro percorso d’avvicinamento all’inizio del campionato previsto per fine mese”.

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Infa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: