Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Giovanili: Unibasket ed Intrepida Salesiani Ortona insieme per i più giovani

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-09-2018/giovanili-unibasket-intrepida-salesiani-ortona-insieme-giovani-600.jpg

Social

Diventa ufficiale l'accordo di collaborazione tecnica tra la storica società Intrepida Salesiani Ortona e il nuovo sodalizio Unibasket, che comprende Amatori Pescara, We're Basket, Pescara Basket e Pallacanestro Lanciano. La collaborazione tra le due realtà prevede che l'Intrepida diventi la società di riferimento del gruppo Unibasket nella città di Ortona: tutta l'attività del Minibasket nella città sarà affidato all'Intrepida, che svolgerà la sua Scuola nel palazzetto dei Salesiani.

Diversi ragazzi dell'Unibasket, in più, rafforzeranno la prima squadra dell'Intrepida, chiamata a recitare un ruolo da protagonista nel campionato regionale di serie D sotto la guida di Claudio Capone. L'Intrepida Salesiani Ortona è la storia della pallacanestro ortonese ed è una delle società più antiche della pallacanestro italiana, con uno dei primissimi codici FIP: 000583, sole tre cifre per identificare una storia che ha radici profonde.

Nell'Intrepida sono cresciuti giocatori che hanno scritto la storia di questo sport, come Giulio Melilla, protagonista in serie A e in Nazionale e anche allenatore benemerito, come l'ortonese Antonio Costanzo, che ha giocato e poi ha allenato la Stella Azzurra Roma, indossando pure la maglia azzurra in 46 occasioni in cui ha realizzato 359 punti. Costanzo ha consegnato, addirittura, per la prima volta, un pallone da basket nelle mani di Papa Pio XII. 

Come dimenticare poi altre personalità fondamentali della pallacanestro come Ugo Storto, che ha fondato i primi centri Minibasket a Ortona, come Giovanni Moro, che negli anni Ottanta è stato anche presidente della FIP e come Umberto Rossi, che ha militato nei campionati nazionali e ha vinto uno scudetto con i colori dell'Oransoda Cantù nel 1968. La dichiarazione del presidente Nicola D'Auria: "ben vengano tutti gli accordi possibili con tutte le realtà sportive, in quanto favoriscono l'attivazione di sinergie che aiutano a continuare ad essere un bel punto di riferimento per i giovani del nostro territorio".

Vincenzo De Fanis - Ufficio Stampa Unibasket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: