Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Promozione: i CerontiDucali Urbino al via con rinnovate ambizioni, ben sei le new entry nel roster

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/15-09-2018/promozione-cerontiducali-urbino-rinnovate-ambizioni-entry-roster-600.jpg

Social

Diverse novità nell'edizione 2018/2019 del roster dei CerontiDucali Urbino che saranno ai nast ri di partenza del prossimo campionato di Promozione anche nella prossima stagione. Reduci dalla vittoria nella Coppa Marche ottenuta battendo in tre partite la Pallacanestro Cagli, i ducali in estate hanno messo a segno diverse operazioni di mercato che sono andate a rinforzare la squadra, che dunque si appresta ad iniziare la stagione con rinnovate ambizioni. 

La squadra, che avrà sempre Luigi Fiorani nel ruolo di capitano, è stata ancora affidata al confermato coach Giovanni Ciaroni, che verrà affiancato da Andrea Amadori. Sei sono stati i colpi in entrata: dai Fermignano Warriors, che hanno rinunciato a partecipare al prossimo campionato, arrivano il play Alessandro Cagnoli e la guardia Osaman S Enobakhare, mentre riprendono a giocare dopo una stagione di inattività l'esterno Alessandro Serafini ed il playmaker Mirko Andreetta. Sarà presente a tempo pieno il lungo Stefano Santi, che lo scorso anno ha giocato solo poche partite, così come entra nella squadra l'esterno Alessandro Capellacci.

Tutti confermati i giocatori che hanno disputato lo scorso campionato, a partire dal bomber Filippo Capellacci, tra i migliori marcatori dello scorso campionato con oltre 19 punti di media a partita; fatta eccezione per Giovanni Fontanella, tornato alla Pallacanestro Fermignano, per Marco Notarangelo, approdato al Basket Fanum, e per Andrea Salvucci.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: