Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: settimana da urlo in casa Unibasket Pescara, tanti gli appuntamenti interessanti

L’Unibasket vuole fare le cose in grande e, per approcciare al meglio alla nuova stagione sportiva, ha preparato un calendario fitto di avvenimenti per i suoi tifosi e per gli appassionati di pallacanestro, abruzzesi e non solo. Si comincia mercoledì 19 settembre, con l’amichevole contro la fortissima Pallacanestro Palestrina di coach Ponticiello per poi arrivare al 1° Torneo Unibasket, che si terrà sabato e domenica e vedrà protagonisti gli Sharks di Roseto, il Napoli di coach Lulli, il Giulianova Basket e l’Unibasket Pescara del presidente Carlo Di Fabio. Il Pala Aterno Gas & Power ospiterà così, nel giro di pochi giorni, alcune delle squadre più interessanti dell’intero panorama tra serie A2 e serie B. Nel frattempo, l’Unibasket sta lanciando la sua campagna abbonamenti, con imminenti novità che verranno svelate nei prossimi giorni (anche se ci si può già guardare intorno, sia a Pescara che a Lanciano, per scoprire l’iniziativa).

Prima amichevole, dunque, mercoledì, con palla a due alle ore 18:00, contro quella Palestrina che da anni è una delle squadre che arriva in fondo e che quest’anno si è rinforzata con due giocatori straordinari come Carrizo e Rizzitiello e con diversi uomini che giocherebbero titolari praticamente in ogni quintetto della serie B (Rischia e Rossi, solo per citarne due). Le ambizioni del roster laziale sono affidate a un allenatore di sicuro valore come Francesco Ponticiello. Dieci giorni dopo questo match le due squadre si incontreranno di nuovo, a campi invertiti, per trovare la forma migliore in vista del campionato.

Tra queste due amichevoli, si terrà il grande evento organizzato dall’Unibasket, il torneo che porterà a Pescara una due giorni di grande pallacanestro. È d’obbligo presentare le tre squadre che affronteranno l’Unibasket, tre club profondamente rinnovati che nutrono grandi ambizioni per la prossima stagione.

I Roseto Sharks sono sotto le luci dei riflettori ormai da qualche mese per lo storico accordo siglato con la Stella Azzurra, sodalizio romano che da anni è un riferimento per la pallacanestro giovanile italiana. Questa partnership ha portato sulla panchina del PalaMaggetti proprio Gaetano D’Arcangeli, anima della società capitolina, che porta con sè moltissimi giocatori che fanno le fortune della Stella Azzurra. Accanto a questi giovani dal sicuro avvenire, Roseto ha costruito pure una solida base senior, con il pivot Sherrod, l’americano Person, l’esperienza di Pierich e Bushati e l’intraprendenza di Yancarlos Rodriguez, che ha già giocato con gli stellati nella scorsa stagione in serie B. Tanta curiosità per l’ala Akele, classe 1995 di scuola trevigiana che, dopo aver giocato negli USA, torna in Italia e promette un enorme impatto su questo campionato.

Il Napoli Basket ha vissuto un’estate particolare in cui ha cambiato proprietà, dirigenza, allenatore, main sponsor e intestazione, preferendo togliere la parola Cuore dal naming del sodalizio. La squadra è stata affidata dai nuovi proprietari a coach Lulli, che guidando Palestrina si è evidenziato come uno dei migliori allenatori della categoria. Il mercato estivo ha portato in dote al rinnovatissimo club partenopeo tre esterni di assoluto valore come Guarino, Milani e Di Viccaro e dei lunghi di sicura affidabilità come il 207cm Malagoli e l’ex ortonese Malfatti. Napoli dirà la sua fino alla fine nel girone D della serie B.

Giulianova ha già affrontato nel precampionato l’Unibasket Pescara nel primo test match della stagione. Il club abruzzese ha inserito due lunghi dominanti fisicamente come Azzaro e Innocenzo Ferraro in un sistema composto da tanti under e qualche pedina di esperienza, tra cui Ricci e ha già mostrato una garra che fa ben sperare lo staff tecnico per il proseguimento della stagione.La squadra giuliese sarà nello stesso raggruppamento dei pescaresi di coach Stefano Rajola.

Proprio Giulianova aprirà il torneo, affrontando gli Sharks sabato 22 settembre alle ore 19:00, mentre Napoli-Pescara sarà il match delle ore 21:00. Domenica la finale terzo e quarto posto si disputerà alle 18:00 e la finalissima è in calendario alle ore 20:00. Il biglietto unico per il torneo costa 5 euro. Gli under 18 e i possessori dell’abbonamento stagione entrano gratis.

Appuntamento dunque mercoledì 19 settembre alle ore 18:00 per il match contro Palestrina. Poi occhi aperti in giro per la città e sui canali di comunicazione dell’Unibasket per scoprire la nuova campagna abbonamenti, in attesa di tornare al Pala Aterno Gas & Power per il 1° Torneo Unibasket. Pronti per una nuova stagione?

Vincenzo De Fanis – Ufficio Stampa Unibasket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: