Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A: prova incolore per la Vuelle Pesaro contro Brescia, coach Galli ''Nelle difficoltà non possiamo abbatterci, ma dobbiamo reagire''

Prova incolore per la Vuelle Pesaro nella semifinale del Trofeo Roberto Ferrari contro i padroni di casa del Basket Brescia. I ragazzi di coach Galli non stati in pratica mai in partita, con i padroni di casa che fin dal primo quarto hanno condotto con un margine in doppia cifra. Cronaca della e le dichiarazioni a fine partita di coach Galli nel comunicato dell'ufficio stampa della società pesarese.

I padroni di casa della Germani Brescia superano la Vuelle nella semifinale del Trofeo "Roberto Ferrari" sul campo del nuovo PalaLeonessa. Tra i biancorossi pesaresi il miglior realizzatore è James Blackmon, autore di 21 punti, seguito da Erik McCree che ne mette a segno 12. Il match prende la via dei lombardi al termine del primo quarto, chiuso con il vantaggio della formazione di coach Diana (24-11). Il gap aumenta all'intervallo (41-21), rimanendo costante al 30' (56-37). La gara si chiude con la vittoria della Germani che domani affronterà nel derby lombardo la Openjobmetis Varese dell'ex Vuelle Pablo Bertone che nel pomeriggio ha sconfitto i polacchi dello Stelmet Enea Zielona Gora per 75-66. Proprio i polacchi domani alle 18 saranno gli avversari della Vuelle nella finale valida per il 3°/4° posto del quadrangolare di Brescia.

Il coach Massimo Galli a fine gara commenta il match contro la Germani Brescia : "Stasera, dopo il torneo di Trento e l'amichevole di Vicenza contro Venezia, probabilmente ci siamo trovati di fronte a un impatto alla gara difficile da reggere. Nel terzo e ultimo quarto abbiamo giocato un po' di più il nostro basket. Queste partite servono da lezione, ho detto ai ragazzi che non è facile giocare nel campionato italiano e nei momenti di difficoltà non possiamo abbatterci, ma invece dobbiamo reagire. Brescia - ha aggiunto - ha dimostrato un livello da alta classifica, da top 4. Noi avevamo poche energie, era il quarto match in una settimana. Dobbiamo recuperare forze fisiche e mentali, domani ci attende un altro match. Dovremo cercare di avere un'esecuzione migliore a metà campo", ha concluso il coach.

GERMANI BASKET BRESCIA – VICTORIA LIBERTAS PESARO 74-53 (24-11, 41-21, 56-37)

Germani Basket Brescia
: Allen 9 (1/4, 2/6), Hamilton 3 (0/4, 1/5), Ceron 8 (1/3, 1/5), Abass 10 (3/5, 1/5), Vitali 3 (0/0, 1/2), Laquintana 4 (1/3, 0/1), Caroli, Mika 12 (5/8, 0/0), Beverly 4 (2/4, 0/0), Zerini 2 (1/3, 0/4), Moss 19 (3/4, 3/3). All: Diana

Victoria Libertas Pesaro
: Blackmon 21 (2/4, 5/12), McCree 12 (0/7, 3/4), Artis 0 (0/10), Murray 2 (1/4, 0/1), Conti 2 (1/1, 0/1), Ancellotti 2 (1/3, 0/1), Monaldi 2 (1/3, 0/1), Zanotti 10 (2/4, 2/4), Mockevicius 2 (1/2, 0/1). All: Galli

Arbitri
: Chersicla, Martellosio, Dori
Note: Tiri da 2: Brescia 17/38 (45%), Pesaro 9/37 (24%) – Tiri da 3: Brescia 9/31 (29%), Pesaro 10/26 (38%) – Tiri liberi: Brescia 13/18 (72%), Pesaro 5/8 (62%) – Rimbalzi: Brescia 45 (32 RD, 13 RO), Pesaro 40 (40 RD, 10 RO)

Ufficio Stampa Victoria Libertas Pesaro

Photo Credits: Basket Leonessa Brescia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: