Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Gold: luci ed ombre per la Robur Osimo nel test contro la Taurus Jesi

Bel test amichevole quello andato in scena Sabato pomeriggio al PalaBaldinelli di Osimo tra i locali della Robur e la Taurus Jesi. Buone indicazioni soprattutto in casa Taurus che tiene testa alla più quotata Robur aggiudicandosi i primi due quarti. Coach Filippetti ruota gli undici a disposizione oggi avendo risposte positive da tutti i ragazzi. Nei primi due quarti Jesi, con i suoi giovani, imprime ritmo alla gara e precisione al tiro riuscendo a colpire dalla distanza. Nel secondo tempo è venuta fuori la qualità degli osimani che si sono aggiudicati il terzo ed il quarto periodo.

Queste le parole di coach Paolo Filippetti, allenatore della Taurus Jesi: "Stiamo lavorando con buona intensità, e con una buona attitudine dei ragazzi. Il campionato sarà duro e dovremmo sopperire alla mancanza di centimentri con difesa aggressiva e ricerca continua del contropiede. Stiamo lavorando bene dobbiamo continuare così senza cali di con centrazione."

Questa l'analisi fatta, invece, da coach Gabriele Marini: "Abbiamo disputato una partita dai due volti, con una partenza molle ed i primi due quarti in cui abbiamo giocato male, per poi migliorare nella ripresa esprimendo un basket migliore. E' stato sicuramente un passo indietro rispetto alle ultime uscite, ma ci può stare."

Robur Osimo - Taurus Jesi 60-54
Parziali: 17-19, 9-22, 12-11, 22-12.
Progressivi: 17-19, 26-41, 38-52, 60-54.

Osimo: Breccia 6, Domesi 9, Ruini ne, Catalani 6, Rasicci, Loretani 3, Paladino 2, Conti 16, Carletti ne, Cardellini 7, Pierucci 4, Bini 7. All. Marini

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: