Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie B Nazionale: la Virtus Civitanova si è presentata alla città ed ai suoi tifosi

Ai nastri di partenza la stagione della Rossella Civitanova: a due settimana dal via del campionato si è svolta la tradizionale presentazione della squadra e del settore giovanile, quest’anno presso lo chalet Cala Maretto.
Bel pomeriggio in cui tutta la famiglia Virtus, giocatori, allenatori, dirigenti, ragazzi e genitori, si ritrovano prima di entrare nel rush finale della preparazione per l’esordio nei vari campionati. Per la società ha fatto da padrone di casa il presidente Sergio Mandorlini, mentre l’assessore Maika Gabellieri ha portato i saluti dell’amministrazione comunale.

Sono intervenuti, poi, il patron della Rossella, Varlonga, come sempre primo tifoso della squadra, l’ex capitano e ora direttore sportivo Mario Tessitore e il nuovo coach Piero Millina. A seguire sono stati presentati tutti i gruppi del minibasket e del settore giovanile, che presenta molte novità a partire dal responsabile Sandro Castorina. Sono poi arrivati due nuovi allenatori, Andres Bartoli e Giorgio Brachetti, e un nuovo istruttore minibasket, Geremia Ciaralli. Inoltre, alcuni giocatori della prima squadra, Andreani, Pierini e Coviello (oltre ad Amoroso che allena a tutti gli effetti) faranno da assistenti in diverse squadre giovanili.

Da segnalare diverse collaborazioni siglart per il settore giovanile: con la Sacrata Portenza per l’Under 18 regionale, con la Poderosa Montegranaro per l’Under 18 Eccellenza e una bella iniziativa con l’Anthropos Civitanova. Prima della presentazione capitan Amoroso e compagni avevano disputato una buona amichevole contro il Basket Teramo, vinta 83-65. Ora rimangono solo altri due test, mercoledì a Giulianova e sabato a Fabriano, poi finalmente si inizierà a fare sul serio. Domenica 7 ottobre al PalaRisorgimento contro Campli inizia la Serie B 2018/19.

Ufficio Stampa Virtus Civitanova

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: