Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie A: tra Vuelle Pesaro e Dinamo Sassari vince la solidarietà, tutti con ''Genova nel Cuore''

Prosegue il precampionato della Vuelle Pesaro, che a La Spezia nella partita contro la Dinamo Sassari organizzata per raccogliere fondi per sostenere le famiglie sfollate dopo il crollo del Ponte Morandi, ha disputato la sua terza partita in tre giorni, la sesta negli ultimi nove. Vediamo nel dettaglio la cronaca dell'incontro grazie al comunicato dell'ufficio stampa pesarese.

Al termine dei 40 minuti di gioco la vittoria va al Banco di Sardegna Sassari per 103-89 sulla Vuelle, ma mai come in questa occasione il risultato del campo passa in secondo piano: l'amichevole di La Spezia aveva come obiettivo il raggiungimento di un risultato più importante, quello di sostenere le famiglie sfollate dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto. Sul campo la Vuelle parte schierando nello starting five Mockevicius, Conti, Artis, McCree e Blackmon. Il primo quarto si chiude sul 32-19 in favore dei sardi: la Vuelle gioca bene e al 20' il gap è costante (56-44). Al rientro in campo i ragazzi di coach Galli si battono e offrono buoni spunti di gioco chiudendo il terzo periodo sul -10 (75-65).

Il punteggio finale è di 103-89, il miglior realizzatore tra i pesaresi è Dominic Artis con 21 punti. Ma stasera il risultato più importante è un altro: a vincere è la solidarietà, grazie alla perfetta organizzazione del Comitato Regionale Liguria della FIP, con il patrocinio della Regione Liguria, il supporto del Coni Liguria e della Federazione Italiana Pallacanestro, perché anche il mondo del basket è vicino a chi deve affrontare momenti di difficoltà. Ecco perché tutti, giocatori, staff, dirigenti e pubblico sono vicini a Genova, tutti con #GenovaNelCuore.

L'assistente allenatore della Vuelle Luca Pentucci commenta il match a fine gara: "Per noi era la terza partita consecutiva in tre giorni, eravamo un po' stanchi, ma abbiamo disputato una buona partita: a due minuti dalla fine eravamo sotto di 6 punti, questo significa che siamo rimasti in partita fino alla fine. Siamo partiti male nel primo quarto, ma abbiamo fatto una buona partita specialmente nel secondo e terzo quarto. Queste amichevoli ci sono state molto utili perché ci hanno fatto capire su quali aspetti dovremo migliorare. In attacco anche stasera la squadra ha fatto buone cose, in difesa invece dobbiamo lavorare e su questo fondamentale dovremo allenarci ancora nei prossimi giorni prima dell'inizio del campionato".

DINAMO BANCO DI SARDEGNA SASSARI - VUELLE PESARO 103-89 (32-19; 56-44; 75-65)

DINAMO BANCO DI SARDEGNA SASSARI
: Spissu 9, Lovett, Bamforth 18, Petteway 11, Devecchi 5, Magro 2, Pierre 2, Gentile 9, Thomas 23, Polonara 8, Diop 4, Cooley 12 All. Esposito

VUELLE PESARO
: Blackmon 9, McCree 17, Artis 21, Conti 2, Alessandrini, Tognacci, Ancellotti 7, Monaldi 11, Zanotti 6, Mockevicius 16 All. Galli

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: