Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Grande soddisfazione per la Pallacanestro Senigallia per la riuscita del Torneo dei Due Mari

Il Torneo dei Due Mari svoltosi a Marotta nello scorso weekend è stata l’occasione per vedere l’esordio ufficiale della nuova formazione del Basket Giovanile Senigallia che si appresta ad affrontare il prossimo campionato di Serie D. Un esordio non facile, contro la solida MyBasket Genova (poi vincitrice del torneo), che ha visto però i biancorossi tenere molto bene il campo nonostante il processo di crescita del gruppo e di inserimento dei nuovi sia solo all’inizio. Una buona applicazione unita all’intensità difensiva permette ai senigalliesi di essere ancora pienamente in partita al 30’ (45-47) prima che Genova trovi nell’ultimo periodo i colpi del ko per respingere gli assalti di Barantani e compagni. I liguri si aggiudicano la contesa e vanno in finale col punteggio di 66-59.

La seconda semifinale ha visto scontrarsi Montemarciano e Ancona con gli anconetani a imprimere da subito la propria aggressività e scappare col vantaggio in doppia cifra. Montemarciano subisce l’iniziativa di Ancona e nonostante la costruzione di buone trame di gioco non sbroglia la matassa facendosi anche innervosire dal gioco fisico dei dorici che dal canto loro si dimostrano concreti capitalizzando ogni occasione e conducendo la gara fino al 70-61 finale. La finalina per il terzo/quarto posto mette quindi di fronte Senigallia e Montemarciano.

Una partita molto bella che ha visto i biancorossi comportarsi benissimo di fronte alla indubbia solidità di Montemarciano. Come nella gara contro Genova anche contro Montemarciano si evidenzia la buona difesa dei biancorossi che nega tiri facili ai “vicini di casa” con cambi difensivi e applicazione, trovando al contempo nella metà campo offensiva, un discreto equilibrio tra tiri dall’arco e gioco in area. Nel finale punto a punto un paio di ingenuità condannano nel punteggio Senigallia (vincerà Montemarciano 62-60), che però ha mostrato nell’insieme di aver compiuto passi in avanti rispetto alla partita del giorno prima e di possedere buone basi per una crescita in questa stagione.

La finalissima tra Genova e Ancona ha visto i liguri comandare dall’inizio alla fine in una gara ad altissimo punteggio (105-91 il finale) con i biancoverdi che ripropongono la stessa fisicità e la stessa intensità fatta vedere in semifinale. Genova, dal canto suo, ha saputo gestire al meglio la situazione e trascinata dall’MVP del torneo Giuseppe Calabrese (33, 13 nel terzo quarto) al rientro dalla pausa lunga piazza l’allungo decisivo per la vittoria finale.

Il torneo, molto apprezzato dalle squadre partecipanti e svoltosi di fronte ad una buona cornice di pubblico considerando il momento della stagione, ha dato l’occasione per presentare ufficialmente anche il nuovo logo del Basket Giovanile Senigallia (che ha nella Serie D la sua “prima squadra”), il leopardo, presente anche nello stemma della Città di Senigallia, che con le unghie e con i denti lotta per fare suo il pallone da basket.
Il logo prima nato da un lungo sondaggio svoltosi lo scorso anno e poi lavorato dal RSG Marco Paialunga, ha trovato pieno compimento grazie alla bravura e alla professionalità di Alessandro Onori, grafico senigalliese che ha perfezionato e reso davvero unico e moderno il nuovo simbolo del basket giovanile a Senigallia.

La Pallacanestro Senigallia con questo torneo “ricambia" in piccola parte le belle esperienze vissute in passato grazie a Interglobo (Showcase in Cina nel 2016, Triangolare del Mare a Geniva nel 2018) dato che questa volta è lei ad ospitare la MyBasket Interglobo Genova, a testimonianza una volta ancora dei buoni rapporti che corrono tra Senigallia, Interglobo e Genova.  Una squadra, quella genovese, apprezzata in questa due giorni per quello che ha fatto vedere in campo ma anche per lo spirito e la carica positiva che ha portato in campo e fuori nonostante il periodo drammatico che la città di Genova sta passando per i recenti fatti di cronaca che tutti conosciamo.

Fondamentale per la buona riuscita del torneo è stato il sostegno degli sponsor che hanno collaborato:
La Pasticceria San Martino di Senigallia che ha fornito il buffet al termine del torneo apprezzatissimo da tutti e che ha "risolto" il problema pranzo per Genova che doveva ripartire praticamente dopo la doccia della finale.
Grazie al Beach Bar di Senigallia che nella sera di sabato 22 ha ospitato tutte le quattro squadre a cena più accompagnatori (oltre 100 persone) in una serata piena di sorprese, omaggi e spirito sportivo. Grazie davvero al Bar Europa di Marotta e al Bar Tabaccheria Caselli di Centocroci dove i ragazzi e il pubblico hanno consumato colazioni e snack nei pre e post partita. Infine grazie di cuore al Comune di Mondolfo e Marotta, rappresentato durante le premiazioni dal Vicesindaco Carlo Diotallevi, che ha sostenuto e patrocinato l'evento rendendo possibile e scorrevole l'organizzazione del torneo. Un esito che può mettere le basi per ulteriori collaborazione future.

SEMIFINALI
SENIGALLIA – GENOVA 59-66
ANCONA – MONTEMARCIANO 70-61

FINALE 3/4 POSTO
SENIGALLIA – MONTEMARCIANO 60-62

SENIGALLIA: Diamantini 2, Gregorini 2, Bertoni 3,Candelaresi 4, Tagnani 8, Tombari, Paradisi 6, Fronzi 5, Barantani 8, Maiolatesi 14, Tarantelli 3, Del Torto, Figueras 5. All. D’Amato.
MONTEMARCIANO: Schiavoni 5, Bianchi 15, Cardinaletti 9, Novelli 14, Catani, Mosca 9, Carbonari, Norato 4, Pasquinelli 3, Petrina 3. All. Luconi.

FINALE 1/2 POSTO
GENOVA – ANCONA 105-91

GENOVA: D’Acunzo 21, Rabe 4, Innocenti 9, Macrì 7, Giacomini 19, Calabrese 33, Pagano, Di Paco 2, Guaragno 1, Pastorino 3, Innocenti, Grosso 6. All. Brovia.
ANCONA: Guercio 3, Flamini 2, Biasco 5, Monteriù 5, Sabbatini 10, Pietroni 6, Perticalori 5, Di Battista 18, Filippetti 8, D’Averio 12, Nasti 17. All. Pasqualini.

MVP
: Giuseppe Calabrese (MyBasket Genova)

Ufficio Stampa Pallacanestro Senigallia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: