Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La FeBa Civitanova pronta all'esordio in campionato contro Savona

La Feba Civitanova Marche pronta all’esordio in campionato. Dopo un interessante precampionato, le momò iniziano a fare sul serio ed aprono le danze davanti al proprio pubblico contro la Cestistica Savonese, proprio come nella passata stagione. Un avvio importante contro una squadra che comunque presenta delle buone individualità ed ha innestato alcuni elementi nel quintetto base, Federica Alesiani, la francese Rudiane Eduardo, Annalisa Vitari. Un impegno per valutare i progressi della squadra e la crescita delle ragazze in questa parte iniziale della stagione.

“Abbiamo visto i punti di forza di Savona – commenta coach Nicola Scalabroni – anche se in questa fase stiamo lavorando per avere la nostra identità, portando avanti il lavoro iniziato il 20 Agosto. Quindi scenderemo in campo con la consapevolezza di aver fatto un ottimo mese di lavoro e, come abbiamo fatto nell’ultima amichevole, giocheremo facendo le nostre cose, sfruttando sul parquet i nostri vantaggi. Sono un po’ emozionato perché si tratta del mio esordio in questa categoria ma sono tranquillo perché ho delle ragazze che si allenano con la testa giusta ed uno staff molto qualificato, formato da Donatella Melappioni e Roberta Palanca, che mi affiancano tutti i giorni per poter svolgere il miglior lavoro possibile.

Inoltre in panchina ci sarà Donatella che è più di un assistente e che conosce il basket femminile meglio di chiunque altro. Sono curioso di vedere le ragazze all’opera perché sono convinto che una volta in campo faranno bene e sono convinto che tutte daranno il loro apporto fondamentale per la causa biancoblu”. Mancherà Eleonora Marinelli, alle prese con un problema alla caviglia, mentre ci sarà Christina Gaskin visto che la federazione inglese ha inviato il nulla osta per il trasferimento alla federazione italiana e quindi si è risolto l’inghippo burocratico creatosi in precedenza. Palla a due domenica 30 Settembre alle ore 18.00 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l’incontro Francesco Uncini di Jesi (AN) e Angelica Marconi di Ancona. Forza Feba!

Matteo Valeri
Ufficio Stampa Feba Civitanova Marche

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: