Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Teramo a Spicchi chiude il precampionato sul campo della Pallacanestro Pedaso

Il 29 settembre si chiude la preseason della Teramo a Spicchi. Per affinare ancor di più le alchimie tattiche coach Stirpe avrà ancora a disposizione una partita amichevole in programma proprio domani alle 17 a Pedaso contro la locale formazione di Serie D, nelle cui fila milita l’ex biancorosso Riccardo Ciccorelli. Dalla prossima settimana invece, si giocherà per i due punti e la squadra del presidente Fabio Nardi vuole farsi trovare pronta per l’esordio casalingo contro l’ambiziosa Torre de’ Passeri di un altro ex, Ernani Comignani.

Fra i giocatori della Teramo a Spicchi che più sono avvezzi a vivere le emozioni di questo periodo abbiamo Giorgio Palantrani, atleta che ha alle spalle tanti campionati di Serie C e che si sente pronto a fare la sua parte: “Abbiamo ancora una decina di giorni – commenta proprio il numero 7 della TaSp – per mettere a posto alcuni aspetti tecnici e tattici nei quali non siamo ancora prontissimi, come abbiamo visto nelle ultime amichevoli giocate. Però questi ultimi giorni saranno fondamentali per entrare nell’ottica del campionato anche dal punto di vista mentale e migliorare. Personalmente, so di poter contribuire in campo e fuori con la mia lunga esperienza e di dover svolgere un ruolo di riferimento in particolare modo per i ragazzi più giovani, indicando loro come stare sul parquet sia tatticamente che mentalmente. Devo dare una mano per quanto riguarda il coinvolgimento emotivo di tutti, come mi ha chiesto il coach, ma questo aspetto non mi preoccupa perchè sono pronto a ricoprire questo ruolo”.

Paolo Marini
Responsabile Comunicazione Teramo a Spicchi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: