Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Bella prova della Luciana Mosconi Ancona nel test amichevole contro il Porto Sant'Elpidio Basket

Se l’ultima amichevole di precampionato doveva fungere da esame finale prima dell’inizio ufficiale, si può senza timori di smentita ammettere che la Luciana Mosconi Ancona lo ha superato a pieni voti. Nessuna illusione da un basket ancora di laboratorio e lontano dall’essere quello vero che vedremo solo tra una settimana, ma la sensazione che ha dato la squadra di coach Marsigliani contro i pari categoria della Malloni P.S.Elpidio è che i dorici arrivano all’inizio della Serie B in ottima salute con la giusta intensità difensiva e un gioco piacevole e frizzante di un gruppo già coeso e ben amalgamato.

La partita contro la squadra di coach Marco Schiavi ha avuto chiare e forti tinte bianconeroverdi. Galvanizzati anche dalla folta cornice di pubblico presente, con tanti mini-atleti del CAB Stamura chiamati a raccolta per la presentazione della loro prima squadra, Baldoni e compagni hanno approcciato il match in maniera energica imprimendo il loro ritmo e mettendo ben presto alle corde l’avversario. Come attenuante la Malloni ha il fatto di essersi presentata senza Torresi e Bruno che tradotto vuol dire una buona dose di fisicità e muscoli in meno sotto canestro.

Trascinata da un Simone Centanni in grande spolvero (21 punti realizzati solo nel primo tempo, alla fine saranno 25) la Luciana Mosconi si mette subito a comandare fino al 18-10 del primo quarto. Nella seconda frazione la differenza di intensità si fa ancora più evidente con i padroni di casa che doppiano gli avversari al 15′ (32-16) fino al 42-21 dell’intervallo. Gli elpidiensi cercano il riscatto nella ripresa aumentando a loro volta i colpi in difesa. C’è forse una Malloni più attenta ma il divario tra le due squadre non cambia di molto. 59-37 al 30′ e via dritti verso l’ultimo capitolo dove non mancano i colpi proibiti e la Luciana Mosconi che continua il suo viaggio in solitaria. Al 40′ il tabellone si spegne sull’87-51 finale lasciando sicuramente dolce il palato degli sportivi anconetani presenti.

Soddisfatto coach Marsigliani a fine partita “Sicuramente una buona prestazione globale e in particolare una buona attenzione difensiva. Abbiamo trovato facilmente canestro e tutti hanno lavorato per una buona circolazione di palla permettendo molti tiri aperti. Sottolineo la prestazione balistica di Simone Centanni, il buon rientro di Baldoni e la grande attenzione difensiva che ha permesso ai nostri avversari di segnare soltanto 51 punti. Questo è il dato che mi soddisfa di più. Tutta la squadra ha lavorato come doveva. Adesso affrontiamo carichi l’ultima settimana affinando i dettagli finali che ci faranno essere pronti alla prima di campionato.”

Luciana Mosconi Ancona-Malloni P.S.Elpidio 87-51 (18-10, 42-21, 59-37)

Luciana Mosconi
: F.Centanni 8, S.Centanni 25, Zandri n.e., Luini 7, Polonara 8, Maddaloni, Redolf 7, Pajola 3, Casagrande 9, Cognigni 2, Baldoni 10, Giombini 7. All.Marsigliani

Malloni
: Marchini 10, Mazic 14, Divac 11, Cinalli 4, Prati L.6, Prati G., Giammò 7, De Sousa, Rosettani, Marconi. Totò. All.Schiavi

Arbitri
: Uncini e Guercio

Ufficio Stampa Campetto Basket Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: