Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Sutor Montegranaro parte con il botto, battuta con merito Fossombrone

Si festeggia alla Bombonera dopo la prima gara di questa serie C Gold, dove capitan Silicato e compagno battono una indomita Fossombrone per 70 - 52. La tensione dell'esordio per entrambe le squadre si scioglie già sulla palla a due ed è subito partita vera. I primi sei punti per la Sutor portano la firma di Ciarpella che premia in contropiede la buona attenzione difensiva dei suoi compagni. Fossombrone non tarda a rispondere con Savelli che sprona i suoi, ed è così che il primo periodo si chiude sul 18 - 12 per i padroni di casa.

Alla ripresa delle operazioni la Bombonera presenta già una bella cornice di pubblico e dagli spalti il sostegno del popolo gialloblu inizia a farsi sentire. La partita si fa intensa e le due squadre non si risparmiano. il secondo periodo, ancora molto combattuto vede i verdi di coach Giordani farsi sotto con il solito Savelli, aiutato dai lunghi Cicconi e De Angelis. Finale ancora per la Sutor, si va in spogliatoio sul 32 - 29. Il terzo periodo vede le difese prendere il sopravvento sugli attacchi, e per i primi cinque minuti del parziale si segna col contagocce. Amministrati con attenzione dalla coppia di fischietti Antinori e Giambuzzi, le formazioni ritrovano anche la via del canestro, sempre in grande equilibrio, tanto che anche il terzo parziale si chiude in euquilibrio sul 46 - 40.

Ci si gioca tutto negli ultimi dieci minuti: alle incursioni in area dei fratelli Savelli risponde capitan Silicato a suon di bombe, a ogni rimbalzo di Cicconi, c'è un tuffo in difesa di Ciarpella. La Sutor con pazienza e sacrificio scava a poco a poco un piccolo solco, che con le giocate di Rossi e Temperini, diventa un bel divario. Sugli applausi del folto e caloroso pubblico i gialloblu gestiscono gli ultimi minuti, nei quali assaggiano il campo anche i giovani Palmieri Sabatini e Marcantoni. Sulle note de "il cielo è sempre più blu" il tabellone recita 70 - 52 Sutor.

Parziali: 18 -12; 14-17; 14-11; 24-12.
Progressivi: 18-12; 32-29; 46-40; 70-52.

Montegranaro: Lupetti, Rossi 8, Selicato 14, Ciarpella F. 8, Valentini 8, Sabatini ne, Di Angilla 13, Bartoli 2, Palmieri ne, Temperini 17, Mosconi ne, Marcantoni ne. All. Ciarpella M.

Fossombrone: Savelli F. 12, Savelli L. 9, Ravaioli 9, Cicconi Massi 10, Diuof, Clementi 7, Barzotti ne, Nobilini, Morresi ne, Beligni, De Angelis 5. All. Giordani

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: