Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: il Vasto Basket pronto all'esordio contro il Nova Campli Basket

Ai nastri di partenza il campionato di C silver 2018/2019 con tante novità al suo seguito: non sarà più solamente Abruzzo/Molise ma verrà aggregata anche la regione Marche. In regular season avremo con noi solo la Virtus Basket Porto San Giorgio ma nei playOff ci incontreremo con più compagini marchigiane. La promozione in serie C Gold (diretta) passerà quindi attraverso le tre regioni. La Generazione Vincente Vasto Basket attende questo nuovo campionato con entusiasmo e, forse, con qualche favore dei pronostici.

Modifiche sul roster ce ne sono state: in estate ci hanno salutato il "nostro" Peppe Pace (accasatosi a Ceglie in C Gold), Josè Paggi e Danijel Peric. Dentro invece Adam Fontaine (reduce dal super campionato di Castellaneta), il lungo Alessandro Ciampaglia sceso dalla serie B Livornese e "la mente" Giandomenico Ucci. In questi primi 30 giorni di attività coach Gesmundo ha improntato il suo diktat al team facendo un precampionato molto soddisfacente ed incoraggiante.  I ragazzi godono di una forma fisica molto buona, grazie al lavoro certosino del preparatore/giocatore Vincenzo Dipierro e si apprestano ad esordire, in trasferta, nella migliore condizione possibile.

I nostri primi avversari avranno come obiettivo un campionato tranquillo e soddisfacente: estate movimentata anche per i volpini che centrano vari acquisti (l'ultimo il lungo Volpini dalla B di Giulianova). Sarà un match da non sottovalutare anche perché l'esperienza insegna che gli esordi non sono mai semplici (vedi la disfatta inaugurale dello scorso anno a #Pineto). Da questa sera la "modalità campionato" per i ragazzi di coach Gesmundo è attiva: l'attenzione e la concentrazione sono alle stelle. Iniziamo al meglio questo cammino, l'obiettivo lo conosciamo tutti ma non dimentichiamo che "Roma è stata costruita un mattone alla volta."
Il primo mattone, oggi, si chiama Campli. Forza ragazzi, Forza Vasto!

Ufficio Stampa VastoBasket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: