Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Orvieto Basket inizia dalla difficile trasferta di Tolentino, le parole di coach Andrea Brandoni

Esordio complicato per l'Orvieto Basket, che Sabato pomeriggio alle ore 18:30 farà visita ad una delle squadra più attrezzate del girone, il Basket Tolentino di coach Carlo Cervellini. Vediamo come si avvicina a questo appuntamento la squadra umbra, insieme al proprio coach Andrea Brandoni: "Per noi è un inizio molto in salita, affrontare alla prima giornata una delle squadre più accreditate ed esperte del girone non è sicuramente la cosa migliore che potesse capitarci. Anche perchè siamo ancora una squadra in costruzione, avendo cambiato in estate nove giocatori rispetto alla passata stagione. Dovremmo affrontare la partita al completo avendo recuperato anche Esanola Molano, che nelle ultime settimane ha avuto diversi problemi fisici.

Siamo una squadra molto giovane, sette dei miei ragazzi sono all'esordio in un campionato senior, e quindi abbiamo ancora bisogno di crescere parecchio. Tolentino è un banco di prova molto difficile, ma noi metteremo comunque le nostre armi in campo, provando ad aumentare il numero dei possessi e provando ad aiutarci contro la loro fisicità. Affrontiamo questa gara senza alcun timore, sapendo che probabilmente pagheremo sotto l'aspetto dell'esperienza e della fisicità, ma metteremo in campo tanto entusiasmo."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: