Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Anche Aster Cucine entra nella famiglia della Vuelle Pesaro, coach Galli presenta la sfida contro Pistoia

Il presidente della Vuelle Ario Costa e il coach Massimo Galli sono intervenuti alla prima conferenza stampa stagionale prepartita, svoltasi presso lo showroom Aster Cucine di Piazzale Garibaldi di Pesaro. L'azienda di cucine pesarese è infatti un nuovo "Silver sponsor" della società biancorossa. Il primo a prendere la parola è stato Luca Del Prete, gestore dello showroom Aster Cucine nel centro della città: "Sono molto onorato di presentare questa nuova partnership con la Vuelle. Rappresento la famiglia Del Prete che da oltre 40 anni opera nel settore delle cucine, entriamo nel mondo dello sport con grande passione. Ringrazio Paolo Zonghetti, direttore commerciale Italia e marketing di Aster Cucine, oltre al responsabile marketing della Vuelle Enrico Franci. Il nostro brand apparirà nei Led luminosi a bordocampo in occasione dei match all'Adriatic Arena".

Il presidente Costa ha affermato: "Ringrazio molto la famiglia Del Prete e Aster Cucine per questa nuova collaborazione di cui sono molto felice. Faccio un grande in bocca al lupo al nostro coach e a tutta la Vuelle. Siamo ancora in serie A, motivo di orgoglio per tutta la città di Pesaro".

Il coach Massimo Galli ha sottolineato: "Ripartiamo dal passato, dalla salvezza ottenuta al termine della scorsa stagione, vivendo il presente, ovvero a dopodomani quando per noi inizierà un nuovo campionato, pensando al futuro con grande fiducia. La squadra si è allenata al completo ed è pronta per l'inizio del torneo. I giocatori sono carichi e consapevoli delle difficoltà che dovranno affrontare in questo campionato. Domenica arriva Pistoia, una formazione che ha puntato su giocatori di esperienza in Italia e in Europa e che in panchina ha giocatori emergenti e provieneienti dalla A2.

Il coach è Ramagli, che a Pesaro tutti conoscono per aver vinto un campionato, inoltre hanno anche giocatori di esperienza come Dominique Johnson, Auda, Krubally e Kerron Johnson. Ciò che conta però - ha spiegato il coach - è lo spirito con cui si scende in campo, pensiamo a iniziare bene la nostra stagione contro Pistoia. Dovremo cercare di aumentare la nostra qualità difensiva per avere più possessi in modo da giocare la nostra pallacanestro", ha evidenziato l'allenatore della Vuelle.

"In settimana ci siamo allenati bene, domenica dovremo approcciare il match con grande intensità e coraggio. I miei ragazzi si sono resi conto che in Italia le partite sono molto difficili poiché le difese sono molto tattiche, i contatti sono superiori ad altri campionati e anche la pressione è maggiore. Monaldi e Ancellotti sono stati riconfermati dalla scorsa stagione e sono pronti per una grande annata, la squadra ha bisogno di loro e mi aspetto una loro crescita personale", ha detto Galli.

Tra gli avversari da tenere in considerazione domenica ci sarà l'ex Varese Dominique Johnson: "Insieme ad Auda è il giocatore più esperto, senza dimenticare il play Kerron Johnson, molto atletico. Pistoia è una formazione pensata per un quintetto di esperienza", ha aggiunto Galli. "Il campionato sarà difficile, ma lo sarà per tutti. Noi ci siamo, questo deve essere il nostro punto di partenza per crescere e per il nostro futuro", ha concluso il coach.

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: