Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La neopromossa Interamna Terni pronta all'esordio, tutte le novità nel roster

Sono passati poco più di tre mesi dalla vittoria di Città di Castello contro la formazione locale. Una vittoria che ha voluto dire promozione in serie D per un gruppo di ragazzi con la voglia di portare in alto oltre che i colori gialloverdi dell’Interamna anche e soprattutto quelli della propria città. Grande senso di appartenenza!!!! Ma questa nuova avventura presenta non poche difficoltà; per cominciare il numero delle squadre partecipanti: 16! Una vera e propria rivoluzione soprattutto se si guarda agli ultimi campionati disputati. Ma va bene così; girone unico con trenta partite tra andata e ritorno, playoff per le prime otto e playout per le classificate dal 9° al 16° con retrocessione annessa! Insomma tutta l’Umbria degnamente rappresentata e con il campionato Regionale di serie D che diventa molto impegnativo ma altrettanto qualificato.

I draghi si presentano ai nastri di partenza con l’ossatura dello scorso campionato ma allo stesso tempo profondamente rinnovata. Prima di tutto un doveroso ringraziamento a quei ragazzi che non fanno più parte del roster della serie D ma sono sempre presenti nella grande famiglia dell’Interamna; è anche per merito loro se sabato 6 ottobre Juon e compagni esordiranno in quel di Spoleto contro la quotata formazione dell’Atomika. Insomma oltre al già citato capitan Juon ed ai più che confermati Borsaro, Danielli, Dominici, Panunzi, Vissani, Alija, Corpetti e Sebastiani si aggiungono i “nuovi” Macchioni, per lui un gradito ritorno, Pellegrino, proveniente da Rieti, e Pigliafreddo Werther, un 204 cm. sicuramente non più giovanissimo ma carico di entusiasmo per la nuova avventura e soprattutto con esperienza in categorie superiori e con formazioni di spessore Nazionale.

La grande novità, però, in questa stagione, è rappresentata dall’accordo siglato con l’Amerina Basket a.s.d. che di fatto diventa società satellite dell’Interamna Basket per consentire proprio alla formazione ternana una programmazione sul mondo giovanile che in passato era sempre mancato. E proprio i giovani si traducono, per l’imminente campionato di serie D, in un notevole punto di forza; infatti Santucci (classe 97) NavarraOrlandi (98) e Longhi (2001) sono dei veri e propri titolari aggiunti. Ma la vera rivoluzione in casa Interamna è avvenuta in ambito societario dove ai “soliti” Ciommei, Tamburini e Sebastiani si sono aggiunti altri due tasselli di notevole spessore e cioè Piermarini e Marco Valerio Formichetti; mentre per l’aspetto tecnico si registra un’altra novità assoluta in quanto coach Rossi, che resterà sempre nel gruppo, è stato rimpiazzato con l’emergente Sampalmieri che si occuperà della serie D. Nel frattempo, inoltre, si stanno ultimando accordi con un altro coach per creare un team di lavoro che possa consentire alla società la piena completezza dei quadri tecnici.

Questo in sostanza il roster a disposizione di Sampalmieri (“Peppino” per gli amici) per la prossima stagione, anche se la società resterà vigile sul da farsi per eventuali inserimenti dell’ultimo minuto. C’è ancora posto nella casella per un altro acquisto ma dalle parti di Corso del Popolo non hanno fretta per cui si attende questo inizio di stagione per valutare attentamente insieme al coach se il gruppo ha necessità di un ulteriore tassello da inserire nell’organico. A corredo del gruppo di lavoro testé nominato va segnalata la conferma del Dott. Flavio Antonante quale Osteopata di riferimento come avviene da anni ormai; mentre da preparatore atletico esordisce quest’anno il Dott. Cesare Leone Novelli; così come lo Studio Fisiolab di Terni che ha come riferimento il Dott. Francesco Trappetti.

Gli ingredienti ci sono tutti ed ora la palla passa a coach Sampalmieri ed ai suoi ragazzi; il compito che li attende è molto arduo ma tutto il gruppo di lavoro gode della massima stima da parte dei dirigenti per cui il 6 ottobre ore 18.30 a Piazza d’Armi, in quel di Spoleto, si attendono i primi riscontri sul campo. Staremo a vedere. Forza Ragazzi!!!!!

Interamna Basket a.s.d.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: