Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Tolentino ospita l'Orvieto, la presentazione della gara con coach Carlo Cervellini

L'ambizioso Basket Tolentino si prepara ad iniziare ufficialmente la propria stagione con la sfida interna contro l'insidioso Orvieto Basket. I biancorossi si presentano al via del campionato dopo aver fatto in estate un mercato importante, che li proietta tra le squadra più complete ed attrezzate del girone. E' proprio il coach tolentinate Carlo Cervellini a presentare la sfida contro gli umbri:

"Ci aspetta una partita molto difficile contro un avversario ostico. Orvieto è una squadra veloce, con un'età media giovane, predilige correre e trovare punti in campo aperto. Il quintetto è assolutamente di livello, con Olivieri e Abet molto costanti e pericolosi nella produzione offensiva. Ci faremo trovare pronti, con il nostro roster al completo eccezion fatta per Mattia Sagripanti, in rieducazione dopo intervento al menisco. In verità nelle ultime ore anche Diego Paoletti è stato in forse avendo avuto a che fare con sintomi influenzali importanti ma contiamo di recuperarlo.

Non vediamo l'ora di giocare questa prima di campionato dopo sei settimane di preparazione fisico-tecnica.
Non ci aspettavamo assolutamente di rientrare fra le squadre accreditate da coaches e stampa a giocarsi i primi posti del nostri girone, anche perchè il nostro primo obiettivo rimane la salvezza, da portare a casa prima possibile. Tutto quello che viene in più sarà per noi e per i nostri impagabili dirigenti. Speriamo di contare su un maggiore afflusso di spettatori con la nuova collocazione della partita di Sabato alle 18:30."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: