Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Giulianova Basket cerca il riscatto nella sfida interna contro Corato

Dopo lo sfortunato esordio contro Fabriano, per l'Etomilu Giulianova è ora di voltare pagine e pensare alla prima gara casalinga della stagione. L'esordio sul parquet amico del PalaCastrum vedrà i giallorossi affrontare il Basket Corato, formazione al primo anno di serie B ma assolutamente da non sottovalutare.
Corato, allenata da coach Marco Verile, può contare su giocatori esperti e addirittura giocatori, come Stella, che questo campionato lo hanno vinto.

Sicuramente i pugliesi hanno tanto entusiasmo e tanta voglia di far bene e stupire. All’esordio sono usciti sconfitti solo nel finale contro Chieti dopo un’incredibile rimonta. Il quintetto è composto dal citato Stella, playmaker di grande spessore e una garanzia per la categoria, dalla guardia Smorra, capace di segnare canestri anche molto difficili, dall’ala piccola Morresi, ottimo tiratore dai 3 punti, dall’ala grande Antrops, che può far male con il gioco perimetrale, e dal centro Marini, visto in serie A2 a Recanati un paio di stagioni fa. Dalla panchina è pronto a subentrare la giovane guardia Idiaru, in grado di cambiare l’inerzia delle partite con la sua aggressività difensiva. Altro giovane, che può far male con il tiro da 3 punti, è Di Poce che può giocare in entrambi gli spot di ala. Infine a chiudere la rotazione dei lunghi ci sono i 205cm di Cicivè.

Giulianova dal canto suo ha lavorato duramente in settimana per prepararsi a questa gara. Smaltite le scorie della sconfitta di sette giorni fa i giallorossi non hanno lesinato sforzi per limare quelli che sono stati gli errori commessi sul campo di Recanati. Difesa attenta e mantenimento del controllo del ritmo offensivo, questi i dettami tattici sui quali lo staff tecnico giallorosso, guidato da coach Ciocca, ha indirizzato il lavoro settimanale, trovando nei ragazzi del roster ottime risposte.

Appuntamento con la palla a due, domenica alle ore 18:00, sul parquet del PalaCastrum di Giulianova (TE); arbitrano i sigg. Biagio Napolitano di Quarto (NA) e Adriano Fiore di Scafati (SA).

La partita andrà in diretta streaming sul sito www.giulianovabasket.it e sul canale ufficiale Youtube della Lega Nazionale Pallacanestro all'indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=1nuLGSP0Gws

Ufficio Stampa Giulianova Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: