Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Campli Basket attende la visita dello Janus Fabriano

Primo appuntamento stagionale casalingo per l’U.S. Campli Basket “Nino Di Annunzio”, che Domenica al PalaBorgognoni, affronterà il quintetto marchigiano del Fabriano. Dopo la sconfitta in quel di Civitanova, i ragazzi di coach Tarquini cercano il pronto riscatto, contro una squadra, che proprio all’esordio, al PalaGuerrieri, ha avuto la meglio, conquistando i primi due punti contro il Giulianova. Squadre profondamente rinnovate sia il Fabriano che il Campli, rispetto alla scorsa stagione; i cartai infatti, hanno confermato i soli Cimarelli, Monacelli e Dri, oltre a coach Fantozzi, per il resto nuovi innesti, a cominciare da quello dell’esperto play/guardia italo-argentino Paparella, classe ’83, la scorsa stagione a Senigallia, accanto a lui, l’esterno, anch’egli italo-argentino Boffelli ex Scauri; nuova anche la coppia di lunghi, con Nicolò Gatti, classe ’91, lo scorso anno sempre in B, con il Borgosesia e Morgillo, classe ’92, proveniente da Lecco.

A completare il roster di coach Fantozzi, l’interessante centro di colore Thiam, classe ’98 ex Lugo e gli under, tutti provenienti dal vivaio fabrianese. Ancor più rinnovata, la formazione farnese, che alla quarta stagione consecutiva in B, si affida totalmente alla linea verde, confermando il solo Valerio Miglio, classe ’98, per il resto, spazio agli under di casa, come Scortica, De Sanctis, Acciaio e Dakraoui, accanto a loro altri due giovanissimi abruzzesi, come l’esterno proveniente da Roseto Domenico Fasciocco, classe 2000 e Cristiano Faragalli, anche lui, classe 2000, lo scorso anno in C Silver con il Teramo a spicchi.

A completare il roster di coach Tarquini, sono arrivati l’ala classe ’98 Vona ex Sora serie C il centro di colore Thiam Mame, classe ’98, la scorsa stagione a Bisceglie e i due montenegrini entrambi classe ’99 Raicevic ex Cerignola e Milosevic ex Faenza. 18,8 l’età media della compagine farnese, che sicuramente è una delle squadre se non la più giovane di tutti e quattro i gironi della cadetteria; senz’altro più esperto il quintetto dei cartai, i quali possono contare su elementi esperti della categoria, quali Paparella, Dri, Boffelli e Gatti.

Rispetto allo scorso campionato, l’obiettivo della squadra di coach Fantozzi, è quello di cercare l’ingresso nei play-off, mentre per i farnesi, la salvezza appare l’unico traguardo, anche se l’handicap iniziale dei quattro punti di penalizzazione, complica e non poco il cammino dei ragazzi di coach Tarquini, che comunque, pur nella sconfitta, a Civitanova, hanno dimostrato per buoni tratti di poter giocare un basket fatto di aggressivita’ e velocità, due caratteristiche che nel corso del torneo, potrebbero mettere in difficoltà quegli avversari che dovessero scendere sul parquet, con la consapevolezza di ottenere due punti facili.

L’appuntamento è dunque fissato per Domenica 14 Ottobre al PalaBorgognoni, con inizio della contesa fissato per le ore 18,00. Queste le formazioni in campo: U.S. Campli Basket “N. Di Annunzio”: Faragalli-Fasciocco-De Sanctis-Scortica-Milosevic-Thiam-Vona-Acciaio-Miglio-Dakraoui-Raicevic. All. Tarquini. Ristopro Fabriano: Monacelli- Dri-Paparella-Francavilla-Boffelli-Morgillo-Gatti-Thiam-Cimarelli-Donati-Mencherini-Bordi. All. Fantozzi. La gara valevole per la seconda giornata di andata, sarà diretta dai Sigg.ri: Posti di Marsciano (Pg) e Rubera di Roma.

UFFICIO STAMPA U.S. CAMPLI BASKET 1957

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: