Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Scocca l'ora del derby ternano tra Virtus Basket ed Interamna, le parole dei due allenatori

Si gioca Domenica 14 Ottobre alle ore 17:45 alla Cupola di Viale Trieste, lo storico derby ternano di pallacanestro tra la Virtus Basket e l'Interamna. Nella prima giornata del campionato di Serie D Regionale, la Virtus allenata da coach Pasqualini ha superato in volata la Pallacanestro Giromondo Spoleto, mentre l'Interamna di coach Sampalmieri è stata sconfitta di misura sul campo dell'altra squadra spoletina del girone, l'Atomika Basket. Presentiamo questo derby attraverso le dichiarazioni che i due allenatori ci hanno rilasciato nell'immediata vigilia della partita.

Coach Pierpaolo Pasqualini (Virtus Terni): "Siamo pronti per questa partita. Ci arriviamo nelle condizioni giuste, in settimana ci siamo allenati bene e la squadra ha dato dimostrazione di avere la voglia e la convinzione giusta per fare una partita tosta. Affronteremo la gara con la squadra a completo, e dovremo scendere in campo con la consapevolezza di dover giocare bene, in quanto nessuno ci regalerà nulla. Sentiamo il derby nella maniera giusta, nel senso che vogliamo vincere soprattutto per dare continuità al nostro cammino e proseguire nel nostro percorso di crescita. Conquistare i due punti ci permeterebbe di presentarci alla successiva sfida contro Spello, una delle squadre più attrezzate del girone, con tranquillità e convinzione di essere sulla strada giusta."

Giuseppe Sampalmieri (Interamna Terni): "Arriviamo al derby con tanta voglia di riscatto dopo la sconfitta di misura maturata nella prima stagionale a Spoleto. La squadra dovrebbe essere la stessa della prima partita visti gli infortuni ancora in corso del nostro play Corpetti e del lungo Pigliafreddo, che non credo riusciranno a recuperare. Scenderemo in campo convinti del lavoro svolto in settimana e faremo di tutto per aggiudicarci questo derby che si preannuncia contornato da una gran bella cornice di pubblico. Questa partita è davvero un ottimo spot per il basket ternano."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: