Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Teramo a Spicchi, coach Stirpe ''A Mosciano conquistata una vittoria importantissima''

Una prova eccezionale di Gallerini (34 punti con bomba decisiva del +3 a 7 secondi dal termine della partita) contribuisce non poco alla vittoria della Teramo a Spicchi 77-79 sul difficile campo dell’Olimpia Mosciano. Ben coadiuvato dai suoi compagni di squadra, la talentuosa ala della TaSp fatica un po’ a prendere le misure del canestro ospite nel primo periodo ma si sblocca nel secondo quarto e da quel momento in poi decide di salire in cattedra e perforare la retina con continuità ed efficacia: “Complimenti a tutti – commenta coach Simone Stirpe – perché ogni giocatore ha dato qualcosa per arrivare alla vittoria. E complimenti ovviamente a Gallerini. Non solo per i 34 punti o per la bomba decisiva nel finale di partita ma anche e soprattutto per l’umiltà e la disponibilità con le quali ha approcciato il campionato. E’ un esempio per tutti”.

Un esempio che la squadra sembra seguire: “I giocatori hanno affrontato l’impegno con la faccia giusta. Abbiamo giocato fuori casa – prosegue l’allenatore della Teramo a Spicchi – e contro un’ottima formazione. Ciononostante non abbiamo fatto mancare concentrazione e determinazione. Il piano partita è stato rispettato e questa condotta ci ha permesso di stare avanti per 40 minuti, anche con un buon margine (27-42 nella seconda metà del secondo periodo. ndi). Mosciano è stata brava a rientrare, aiutata dai canestri importanti di Ippolito, mentre noi abbiamo concesso troppi rimbalzi, sbagliando alcune scelte difensive”.

La TaSp si è così dimostrata di nuovo una grande squadra, vincendo la seconda partita consecutiva e restando in testa alla classifica. In attesa di vedere cosa riserverà il terzo turno d’andata della Serie C: “Vincere contro Mosciano in un finale punto a punto – chiude coach Stirpe – aumenta morale e fiducia nei propri mezzi. Ora però ci attende un altro big match. Sabato giochiamo in casa contro il Nuovo basket Aquilano e dovremo lavorare duro in questi giorni per correggere gli errori commessi nell’ultima partita. Solo così saremo pronti ad affrontare un’altra difficile sfida al PalAcquaviva, dove sono sicuro che avremo il nostro pubblico a sostenerci ”.

Olimpia Mosciano: Ippolito 19, Assogna 3, di Giandomenico 15, Mazzocchitti ns, Di Febo, Neri 10, D’Ascenzo ne, Giansante ne, De Marcellis 2, Caprioni ne, De Laurentiis 6, Scafidi 22. All. Marco Verrigni, Ass. All. Matteo Gioia.

Teramo a Spicchi
: Di Blasio 3, Ceci ne, Magazzeni 6, Palantrani 11, Wu 6, Bucci ne, Ragonici ne, Piccinini 4, Piersanti 8, Gallerini 34, Sacripante 7. All. Simone Stirpe, Ass. All. Nastasia di Carlo.

Parziali
: 15-18, 18-26, 19-18, 25-17

Paolo Marini
Resp. Comunicazione Teramo a Spicchi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: