Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Unibasket Lanciano, fari puntati sul Falconara Basket

Nata nel 1965, la società era stata fortemente voluta da Giuseppe Chiariotti, trasferitosi da Pesaro a Falconara per motivi di lavoro. Allora c’erano molti ragazzi che si ritrovavano nel cortile parrocchiale per trascorrere il tempo libero, e Chiariotti decise di trasmettere loro la passione per la pallacanestro. I primi successi non tardarono ad arrivare e ad appena dieci anni dalla fondazione della Società, nel 1975, iniziarono a formarsi i primi gruppi giovanili. Da quel momento in poi, verranno disputati i vari campionati di categoria, e avviata l’attività col minibasket. La società cresce e si fortifica, insediandosi nel territorio come unico sodalizio di pallacanestro, e sfruttando tutte le strutture sportive falconaresi.

Nel 2015 il Falconara Basket ha festeggiato i 50 anni dalla fondazione, ed in occasione delle nozze d’oro Andrea Reggiani, per incompatibilità, ha lasciato il ruolo di presidente per indossare definitivamente quello da primo allenatore. Nel frattempo la prima squadra sbarcava al Palaprometeo Estra di Ancona, dove disputava con ottimi risultati il campionato di Serie B. Per la stagione sportiva 2016/2017 la società falconarese si è svestita dei panni dell’ormai ex main sponsor, ed ha teso la mano alla Robur (Osimo), con la quale ha instaurato una collaborazione. Ai nastri di partenza del campionato di Serie C Gold, la Robur Falconara si presenta con un team profondamente rinnovato: confermato lo staff tecnico con coach Andrea Reggiani che si avvarrà della preziosa collaborazione di Alessandro Rocchetti, il roster dei bianconeri è stato stravolto durante i mesi estivi.

Della passata stagione, infatti, sono rimasti i soli Oprandi, Nardini, Giorgini e Quondamatteo, mentre la squadra è stata rinforzata con gli arrivi di Edoardo Centanni, Curzi, Gurini, Dania, Burdo, Carloni e Grilli. Tanti i ragazzi giovani ed in rampa di lancio, e dalla loro crescita dipende gran parte del destino dei falconaresi. I playoff rappresentano un obiettivo molto duro da centrare, visto anche il difficile avvio di campionato (tre sconfitte su tre partirte) patito dalla compagine marchigiana.

ROSTER
Ian Oprandi (play)
Andrea Nardini (play)
Edoardo Centanni (guardia)
Filippo Burdo (guardia)
Alex Carloni (guardia)
Matteo Grilli (ala)
Luigi Dania (ala)
Marco Quondamatteo (ala)
Andrea Gurini (ala)
Valerio Giorgini (ala-forte)
Lorenzo Curzi (centro)
All. Andrea Reggiani

Simone Cortese - Ufficio Stampa Unibasket Lanciano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: