Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Maceratese, scontro al vertice contro l'Ascoli Basket e presentazione del settore giovanile

Sabato 20 ottobre doppio evento al Palavirtus con la terza giornata del campionato di serie D, ospite la teorica imbattuta Ascoli, e con la presentazione delle squadre del settore giovanile maceratese durante l’intervallo della partita. Un impegno notevole per i ragazzi di coach Palmioli alla ricerca della terza vittoria consecutiva dato che gli ascolani si presentano come una squadra quadrata e ricca di talento tanto da avere vinto sul campo le prime due gare stagionali, l’ultima della quali ai danni di quella Pedaso da molti indicata come una delle favorite più accreditate del torneo.

È anche vero che il giudice sportivo ha decretato la sconfitta a tavolino nella trasferta a Fermo per una posizione irregolare di un giocatore ma questo non sminuisce più di tanto la forza della squadra di coach Caponi: la tecnica sublime dell’eterno Mazzella soprattutto, già oltre i venti punti di media, ma anche l’esperienza di capitan Mattei, la fisicità dei tanti stranieri che ogni anno vengono ingaggiati e la faccia tosta dei giovani del vivaio spesso lanciati in prima squadra senza remore sono le armi migliori degli ospiti che i biancorossi dovranno spuntare per poter portare a casa i due punti.

La chiave tecnica sarà come sempre la difesa considerando come sia ad oggi ancora un po’ carente la fase offensiva, i biancorossi dovranno limitare i rimbalzi offensivi avversari e magari migliorare la statistica sui tiri dalla lunetta che non è stata particolarmente efficace fin qui. Nell’intervallo della partita poi ci sarà la presentazione di tutte le squadre giovanili dell’ABM a più o meno una settimana dall’inizio dei rispettivi campionati; under 13, under 14, under 15 ed under 18 sfileranno accompagnati dai loro allenatori sotto la guida del responsabile tecnico Giovanni Albanesi. Ricordiamo infine che la partita sarà arbitrata dai signori Carlini e Mazzarini con palla a due alle canoniche 21:15.

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: