Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Don Leone Ricci Chiaravalle pronto al via, quattro chiacchiere con il Dirigente Fausto Silvi

Inizia stasera con la sfida interna contro i Wildcats Pesaro, il cammino nel campionato di Promozione della Don Leone Ricci Chiaravalle, quest'anno targata Erboristeria Amicherbe. Facciamo il punto della situazione in casa biancorossa insieme al Dirigente Responsabile Fausto Silvi.

Venerdì inizia il nuovo campionato di Promozione, con quali aspettative ed obiettivi iniziate questo nuovo obiettivo?
"Inizia un nuovo campionato e vorremmo disputare un'ottima stagione ripetendo le belle prestazioni della scorsa annata. Al momento non ci siamo posti nessun obiettivo specifico, strada facendo vedremo quale può essere la nostra ambizione."

Presentaci brevemente la prima squadra. Quali sono le principali novità rispetto alla passata stagione?
"La principale novità è che rispetto alla scorsa stagione abbiamo un nuovo allenatore, Giancarlo Giordani. che ritorna sulla panchina chiaravallese al posto di Salvatore Pisconti, rimasto comunque nello staff tecnico delle formazioni giovanili. Per ciò che riguarda il roster sono arrivati gli iesini Giorgio Giacani e Novelli Alessandro, che sono andati a sostituire Gianluca Smerilli e Michele Balletti che hanno lasciato la squadra.

Negli ultimi anni il livello del campionato di Promozione è aumentato costantemente, che tipo di torneo vi aspettate?
"Il livello del campionato di Promozione negli ultimi anni è cresciuto, e possiamo tranquillamente dire che oggi è piuttosto buono. Questo da la possibilità ad una società come la nostra di lanciare le giovani promesse provenienti dal settore giovanile in un campionato senior."

Qual'è lo stato di salute del vostro settore giovanile?
"Abbiamo un buon settore giovanile, anche se negli ultimi anni mancano sono un pò calati i numeri. Questo ci ha portato ad avere squadre composte da ragazzi non solo di Chiaravalle, ma provenienti anche da Montemarciano, Polverigi e Camerata Picena."

A quali campionati giovanili parteciperete?
"Ci siamo iscritti ai campionati Under 18 ed Under 16 come Don Leone Ricci Chiaravalle, ed ai campionati Under 15, Under 14 ed Under 13 con delle formazioni a nome Montemarciano e Polverigi. Contestualmente portiamo avanti con entusiasmo anche il settore minibasket che sarà impegnato durante l'anno nelle consuete attività."

Siete impegnati anche nelle scuole?
"Assolutamente sì. Sono ormai diversi anni che operiamo nella scuola elementare con un nostro progetto, con lo scopo di far conoscere la nostra attività e reclutare qualche nuova leva."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: