Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Valdiceppo Basket contro la Sutor Montegranaro per fare poker

Siamo alla vigilia della quarta giornata di andata di questo campionato di serie C Gold. L’inizio della Valdiceppo è di quelli molto positivi: 3 vittorie su 3 partite (2 delle quali ottenute in trasferta). I ragazzi della presidentessa Gionangeli sono riusciti ad essere determinati nelle fasi finali di ogni partita e conducono a punteggio pieno nella classifica insieme a Isernia e Matelica (due pretendenti per la vittoria finale del girone). Arriva quindi in un momento di fiducia e di entusiasmo una partita importante. Domani al Palacestellini si presenta la Sutor Montegranaro, società storica nel panorama cestistico nazionale che secondo gli addetti a lavori è accreditata come la formazione da battere.

Una sfida dunque notevole per Peychinov e soci che sono chiamati a continuare quel percorso di crescita che partita dopo partita ha fatto emergere punti fermi positivi e qualche difficoltà ancora da limare, e che senza dubbio dovranno riuscire a giocare una partita vera, di carattere fatta di grande voglia e intensità per provare ad impensierire Montegranaro.

Così coach Formato che conosce molto bene la SUTOR avendo vissuto negli ultimi anni proprio a Montegranaro: “E’ una formazione costruita molto bene in estate nata dalla fusione di Pedaso e della Sutor vincitrice della C Silver marchigiana e non promossa in B per un soffio. I riferimenti offensivi con più talento sono Lupetti e Temperini che possono accendersi in un attimo, regia esperta di Rossi, Mosconi (al rientro dopo uno stop) e Bartoli veri califfi della categoria capaci di leggere la partita con grande astuzia.

Sotto i ferri due guerrieri come Di Angilla e Selicato e un pivot molto solido e affidabile come Valentini. A chiudere una squadra dalle ampissime rotazioni un giovane come Ciarpella che nonostante la giovane età ha già maturato numerose esperienze in campionati senior che si è allenato stabilmente con l’A2 di Montegranaro.
Sono una squadra molto abile nel passarsi la palla e nel giocare insieme e a fare sempre la scelta giusta; è allenata molto bene da un giovane allenatore che a 24 anni ha già vinto tre campionati da capo allenatore.
Partita difficilissima che speriamo di giocare sfruttando le nostre armi e contando sull’aiuto e il supporto del nostro pubblico.” Appuntamento quindi domani Domenica 21 Ottobre ore 18:00.

Comunicato pubblicato sul sito www.basketacademy.it

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: