Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Un Ubs Foligno Basket tutto cuore espugna Pesaro all'overtime dopo un'esaltante rimonta

Che sarebbe stato un campionato impegnativo ed equilibrato lo si sapeva, ma in pochi avrebbero immaginato un avvio così tosto in cui ogni gara sarebbe stata decisa solo all'ultimo giro di lancette. Anche a Pesaro non sono bastati 40 minuti di autentica battaglia per decretare il vincitore, visto il clamoroso canestro da tre realizzato in controtempo proprio sulla sirena da Cercolani che pur marcato ha trovato tre punti davvero incredibili. Nei cinque minuti supplementari però i falchi sono stati bravi ad incassare il colpo e a tornare in campo aggressivi e concentrati, tanto da piazzare un parziale mortifero di 4-20 che li ha lanciati verso due punti pesanti da portare a casa.

Vittoria importante, di carattere, soprattutto visto l'avvio di gara tutto in salita per i nostri che dopo cinque minuti sono stati costretti ad un time out sul 11-2: Pesaro difende forte, fisica e Rath e soci fanno fatica a trovare la via del canestro e subiscono nelle battaglie a centro area. Lentamente però i nostri si rimettono in carreggiata, trovano in Sakinis un centro solido ben coadiuvato da Marchionni, ed in Anastasi le triple che ridanno coraggio alla truppa (17-12 alla prima sirena). Secondo periodo in equilibrio con la Lucky Wind ancora ad inseguire, punita nel pick and roll dalla buona mano di Vichi e Sinatra, ma più pronta in attacco dove Filippo Tosti ancora da fuori e Sakinis da sotto vanno a referto con punti che tengono in scia i nostri scivolati anche fino al -10 (34-28 all'intervallo).

In avvio di ripresa Cercolani prova un nuovo allungo, ma Foligno regge con Rath e Mariotti non tirandosi indietro di fonte ad un gara spigolosa e molto dura (53-48 alla terza sirena). Ultimo quarto tutto da vivere: Giacomo Tosti si accende, attacca il ferro e porta al primo vantaggio la Lucky Wind ora viva e consapevole dei propri mezzi, Pesaro però è sempre brava a punire le sbavature difensive dei nostri tanto che la gara rimane in grande equilibrio. Camacho de Sà lentamente diventa un fattore, lotta a rimbalzo e segna da fuori mostrando carattere proprio nel momento decisivo.

Rath da tre e Mariotti da sotto sembrano poter dare il vantaggio decisivo ai nostri ma la gara non è ancora chiusa con Sinatra ancora a segno. Si arriva così sul più due a pochi secondi dal termine, Mariotti in lunetta fa uno su due e con 3 secondi dal termine senza time out residui Pesaro si affida ancora a Cercolani che vola, evita il fallo sistematico e proprio sulla sirena con due uomini addosso salta e tirando in controtempo mette la tripla del pareggio per l'entusiasmo dei locali, con tutta l'inerzia ora dalla loro parte.

L'UBS nel momento più difficile però si ricompatta, stringe i denti e dà fondo a tutte le energie residue: Rath colpisce subito con autorità da tre, Camacho de Sà e Sakinis dalla lunetta non sbagliano, poi Mariotti in arresto e tiro e di nuovo Sà dalla distanza. La Lucky Wind vola mentre Pesaro è sulle ginocchia: chiude la gara uno splendido pick and roll di Rath che serve Sakinis che sigilla in tap-in una splendida gara. Festa meritata per i nostri ragazzi usciti vittoriosi da un campo difficile al termine di una gara combattuta per 45 minuti: poco tempo però per festeggiare, mercoledì si torna già in campo e nuovamente in trasferta per il recupero di San Benedetto, con inizio alle ore 20.45

Pisaurum Pesaro - Ubs Foligno Basket 74-90 dts (17-12, 17-16, 17-22, 19-20, 4-20)

Pesaro
: Lorenzi, Diotallevi 12, Ortolani, Cercolani 22, Bacchiani 6, Cecchini 1, Vichi 8, Casano, Sinatra 14, Alessandroni, Volpe 9, Chessa 3. All. Surico

Foligno
: Guerrini, Tosti F. 3, Anastasi 6, Di Titta, Tosti G. 10, Rath 15, Mariotti 15, Camacho 17, Marani, Nikoci 2, Marchionni 5, Sakinis 17. All. Sansone

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: