Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Brutta sconfitta interna per il Basket Passignano contro l'Ellera

Non c'è gran che da dire su una partita durata poco più di due quarti, fino a quando, cioè, i ragazzi di Passignano non hanno perso la testa e sono usciti completamente dalla gara lasciando campo libero agli avversari che hanno ringraziato e portato a casa la partita senza faticare troppo. Chapeau ad un gruppo di giovani ben affiatati, quello di Ellera, che giocano all'unisono con grinta, velocità e buona tecnica e non si fanno influenzare dall'arbitraggio , anche quando risulta essere insicuro e non all'altezza della situazione.

La gara: Primo quarto giocato face to face con I ragazzi di coach Mancia che risultano più incisivi e più precisi dei nostri che invece non riescono a graffiare e rimangono impantanati nel limbo dei 17 punti fatti, subendone però ben 24 che sicuramente denotato una difesa troppo leggera e penetrabile per un primo quarto giocato in casa.
Nel secondo quarto abbiamo stretto un po' le maglie in difesa e, nonostante le nostre bocche da fuoco abbiano continuato a sparare a salve, la partita è stata comunque piacevole e caratterizzata da buoni sprazzi, qualche contro piede e tanta grinta in difesa; 14 a 13 il parziale , che la dice lunga su quanto riusciamo a stare in partita con chiunque quando ci stiamo con la testa e con le gambe.

Al rientro dagli spogliatoi, quando sarebbe stato importante stare concentrati e provare a rientrare in partita, sono bastate alcune "sviste" e indecisioni arbitrali a creare nei nostri un nervosismo esagerato che ha portato a noi una serie incredibile di tecnici e ha permesso ai ns avversari di prendere il largo e chiudere immediatamente I giochi. Il parziale di 24 a 9 racconta da solo l'andamento della gara. L'ultimo quarto scorre lentissimo e spezzettato da tantissimi fischi arbitrali e sopratutto riprende la falsariga del quarto precedente e si conclude con l'espulsione del ns. Play titolare (presa quando era in panchina !!!! ) e l'allontanamento del ns. Coach che, pur non avendo preso alcun tecnico, è stato costretto ad uscire a causa dei tre richiami presi dalla panchina.

Buona la prova di Monelli, come sempre generoso sotto le plance e del play Ghezzi , almeno fino al momento dell'espulsione; buona anche la prima degli under che hanno tenuto il campo con onore e senza tradire troppa emozione, ma questo non basta certo ad avvicinarci alla sufficienza. Così non ci siamo cari ragazzi, è vero che stiamo attraversando un periodo difficile a causa degli infortuni che ci sono capitati , ma non dobbiamo lasciarci sopraffare dalle avversità e sopratutto non dobbiamo cedere e al nervosismo che non porta a nulla di buono se vogliamo arrivare in fondo a questa strada ancora tanto lunga che potrà darci soddisfazioni o tante delusioni a seconda di come sapremo affrontarla.

Basket Passignano - Casa del Lampadario Ellera 52-82

Passignano: Banchi 2, Ghezzi 9, Faloci 6, Lisi 2, Santucci 4, Monelli 18, Rossi 4, Baffigi, Baccari 2, Panconi, Conti 5, Ruci. All. Tofi

Ellera
: Bencivenga, Bacocco 10, Tacconi 5, Biancalana 13, Della Bina 11, Batani 8, Rogaia 4, Brunelli 21, D'Andrea, Salvatori 10, Mariucci, Bonomi. All. Mancia

Parziali: 17-24, 14-13, 9-24, 12-21.

Arbitri
: Mancini e Becchetti

Ufficio Stampa Basket Passignano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: