Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Samb si butta via contro Osimo, rossoblu chiamati al riscatto nel recupero contro Foligno

La Sambenedettese Basket stecca la “prima” in casa del Campionato di Serie C Gold perdendo 69-72 contro la Robur Osimo. Come se non fosse bastato il blackout all'impianto elettrico dello scorso 6 ottobre contro Foligno, questa volta ad andare in tilt sono stati i giocatori della Samb che dopo 3 quarti praticamente dominati cedono di schianto nell'ultimo parziale. La Samb partiva subito forte con un canestro di Murtagh al quale rispondeva Catalani; nel primo quarto l'attacco rossoblù guidato da Bugionovo era praticamente impeccabile; ancora Murtagh schiacciava in contropiede e il primo periodo si chiuedeva sul 23-17.

Il secondo quarto era invece dominato dalle difese e si andava al riposo sul 36-32 per i rossoblù. Nel terzo periodo il break della Sambenedettese Basket, perfetta sia in attacco che in difesa con un Pebole scatenato; il canestro di Ortenzi sulla sirena fissava il punteggio sul 60 a 45. Quando ormai la gara sembrava decisa Osimo si scatenava in attacco con un parziale di 18 a 2 per portarsi in vantaggio clamorosamente a 3 minuti dalla fine. Nel finale punto a punto erano decisivi i canestri di Conti e Bini, miglior realizzatore della serata.

La tripla della vittoria di Murtagh colpiva solamente il ferro e la gara si concludeva sul 69-72 tra l'incredulità del pubblico locale. Non c'è tempo per recriminare su questa incredibile sconfitta, Mercoledì 24 ottobre arriverà al Palaspeca il Foligno per il recupero della seconda giornata. Bisognerà subito ripartire sperando ancora una volta nel massimo sostegno del pubblico Sambenedettese che si sta appassionando sempre più alla pallacanestro (oltre 1400 persone hanno seguito la diretta streaming su Facebook a cura di Riviera Oggi e oltre 300 a riempire i gradoni del Palaspeca).

Samb Basket: Roncarolo, Ortenzi 9, Capleton, Quercia 6, Carancini, Bugionovo 17, Murtagh 10, Cesana 5, Lucenti, Pebole 20, Quinzi, Correia 2. Allenatore Daniele Aniello.

Osimo
: Breccia 2, Domesi 4, Ruini 4, Catalani 5, Rasicci, Loretani, Paladino, Conti 15, Carletti 12, Cardellini 9, Pierucci, Bini 21. Allenatore Gabriele Marini.

Parziali
: 23-17, 36-32, 60-45, 69-72.

Arbitri
: Giardini e Sperandini

Ufficio Stampa Sambenedettese Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: