Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Prima gioia per l'Upr Montemarciano, espugnata Acqualagna dopo due supplementari

Prima trasferta stagionale e prima vittoria per la Egan UPR Montemarciano che dopo due supplementari sbanca il difficile campo del Basket Acqualagna per 91-86. I ragazzi di coach Luconi erano chiamati a riscattare la sconfitta casalinga patita all’esordio contro il Camb Montecchio e grazie a una buona prestazione sono riusciti a tenere botta contro una compagine formata da un nucleo capace di disputare pochi mesi fa la finale per la promozione in C e rinforzato da innesti di spessore come quello di Mancinelli.

Pronti via e l'Acqualagna spinta da Puleo parte avanti; ma il Montemarciano lentamente entra in gara e grazie alle triple di Pasquinelli, nell'occasione in campo con i gradi di capitano, e Bianchi si rifà sotto nel punteggio. Le due squadre si sfidano a viso aperto chiudendo il primo quarto sul 17-15 per i locali. Nel 2° quarto il Montemarciano mette la “freccia”. Acqualagna non ci sta, torna in avanti grazie al duo Muffa-Puleo e tenta la fuga, Montemarciano insegue e resta in partita. Si va a riposo sul 43-36 per i locali.

Al rientro dagli spogliatoi la partita s'infiamma. Il Montemarciano gioca di squadra e grazie alle triple di Novelli prima e Norato poi riapre la gara andando avanti nel punteggio su una giocata d'astuzia di Pasquinelli che permettere agli ospiti di chiudere il terzo quarto avanti 65-64. Nell’ultima frazione sale la tensione. Il Montemarciano cerca di far sua l’intera posta portandosi avanti; Acqualagna si affida al suo giocatore di spicco Puleo che rimette i suoi in gara. I locali sotto 74-75 si giocano a 8'' dalla fine il pallone decisivo. Rimbalzo in attacco di Puleo che subisce il quinto fallo di Roberto Mosca. Puleo va in lunetta segnando il primo ma sbagliando il secondo. Si va all'overtime.

Nel 1° supplementare le due squadre sembrano aver timore di attaccare. La stanchezza inizia a farsi sentire e nessuna delle due riesce ad avere la meglio: 79-79 alla fine dei 5' aggiuntivi per un misero 4-4 di parziale. Nel 2° supplementare sarà la Egan a dettare legge con una prova orgogliosa e intelligente. Sebastianelli dirige e i liberi di Pasquinelli prima e Norato poi decretato il 91-86 finale a favore del Montemarciano che ottengono così una vittoria preziosissima. Ora testa e cuore al prossimo avversario: domenica 28 ottobre, alle 18, al "PalaMenotti" arriva l'insidioso CAB Stamura Ancona avversario giusto per misurare le ambizioni della Egan Montemarciano. Veniteci a sostenere!

Ufficio Stampa Upr Montemarciano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: