Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Vuelle Pesaro, coach Galli ''Milano è superiore, dobbiamo giocare con voglia ed intensità''

Presso la sede di Aster Pesaro Centro in Piazzale Garibaldi a Pesaro, il coach della Vuelle Massimo Galli ha presentato il match valido per la quarta giornata di campionato in programma domenica alle 18.15 all’Adriatic Arena contro la A|X Armani Exchange Milano.

“La partita di Venezia non è stata affrontata in maniera corretta, abbiamo mollato troppo presto. Abbiamo riflettuto sugli errori commessi, l’atteggiamento deve essere diverso e ora va trasferito sul campo. Dobbiamo avere la giusta mentalità per migliorare. Dobbiamo meritarci l’aiuto del nostro pubblico, Milano da un punto di vista tecnico ci è superiore ma noi dobbiamo mettere in campo voglia, intensità e agonismo lottando su ogni pallone.

I ragazzi stanno iniziando a capire che tipo di pallacanestro si gioca in Italia; McCree è un giocatore che in alcuni momenti del match non riesce ad avere continuità, a volte il fatto di non riuscire a segnare lo condiziona e mi auguro che superi in fretta questo fattore. Shashkov è un giocatore giovane che non deve avere la minima pressione e a cui va dato tempo per crescere, in primis come mentalità: deve lavorare molto e focalizzarsi sul miglioramento individuale, sia fisico che tecnico”, ha detto il coach.

“Noi dobbiamo giocare la nostra partita, pensando a noi stessi, a chi siamo e a cosa vogliamo essere in questo campionato. E’ un onore e uno stimolo giocare contro Milano – ha aggiunto - il nostro obiettivo è quello di stare in partita con il giusto atteggiamento. Tutte le energie dovranno essere positive e andare nella stessa direzione, soprattutto nei momenti di difficoltà. I ragazzi si sono resi conto che il campionato italiano è duro, serve una crescita da parte di tutta la squadra”, ha concluso il coach.

Ufficio Stampa VL

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: