Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano espugna Matelica dopo una grande rimonta e rimane imbattuto

Colpo grosso dell'Unibasket Lanciano che espugna il campo della Vigor Matelica al termine di una grande rimonta, conquistando la quinta vittoria consecutiva, che vale ai ragazzi di coach Corà il primato in classifica e la conferma dell'imbattibilità stagionale. Partita a due facce, con un primo tempo dominato dai padroni di casa che spinti dai canestri di Trastulli, 14 punti nel solo primo quarto, e Boffini chiudono a metà gara avanti di 17 punti (51-34).

Al rientro in campo dopo l'intervallo il trend della partita cambia completamente. Nel terzo parziale Lanciano piazza un break di 36-19 che permette loro di recuperare completamente lo svantaggio. L'ultimo periodo è molto equilibrato ma il finale punto a punto premia gli abruzzesi, che blindano il risultato con due tiri liberi di Martelli, prima che la tripla di Boffini che avrebbe portato la gara all'overtime si spegnesse sul ferro. Nell'Unibasket in cinque vanno in doppia cifra con Martelli top scorer dell'incontro con 22 punti. Positivo anche l'esordio del neo acquisto Ranitovic, che chiude a quota 16. Nella Vigor il migliore è Boffini con 19 punti.

Vigor Matelica - Unibasket Lanciano 89-92

Matelica: Mbaye 4, Rossi 14, Trastulli 16, Boffini 19, Tarolis 14, Sorci 11, Vissani 3, Vidakovic 5, Pelliccioni 3, Selami ne. All. Sonaglia

Lanciano: Agostinone 5, D'Eustachio, Cukinas 14, Adonide 15, Martelli 22, Masciopinto, Mordini 12, Capuani 8, Ranitovic 16, Cancelli. All. Corà

Parziali: 21-14, 30-20, 19-36, 19-22.
Progressivi: 21-14, 51-34, 70-70, 89-92
Usciti per 5 falli: D'Eustachio e Capuani (Lanciano)

Arbitri: Mammoli e Nenci

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: