Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi subisce la prima battuta d'arresto stagionale a Terni

Battuta d’arresto per il Basket Assisi che trova la prima sconfitta, dopo tre vittorie consecutive, contro la Virtus Terni per 91-66. La squadra di coach Ceccobelli priva di tre pedine importanti come Caputo,Capezzali e Valli, si presenta alla Cupola di Terni con il chiaro intento di vendere cara la pelle e per almeno 20’ ci riesce tra la fine del secondo (41-35 al 19’) e quasi tutto il terzo parziale (47-46 al 26’) poi la panchina lunga di coach Pasqualini e la prestazione super di Van Wijngaarden (top scorer con 36 punti) ipoteca la partita. L’Assisi non può rimproverarsi niente, ci ha provato in tutte le maniere, cercando di contenere gli affondi dei padroni di casa e fino al 29’ è stata in partita, nonostante le difficoltà (65-54) accorciando con due triple consecutive di Millucci e Mazzotti allo scadere del terzo minitempo.

La resistenza di Bertoli e compagni è proseguita anche nel quarto parziale con gli uomini di Ceccobelli, tutti a referto, a fare quadrato contro un avversario arrembante in un ambiente difficile, ma alla lunga, è dovuta soccombere contro le bordate offensive di un Van Wijngaarden veramente incontenibile e contro un gruppo di ottimo livello. Un passo in avanti per il team assisiate, che nonostante la sconfitta, non ha demeritato, anzi è riuscita a dare risposte importanti a coach Ceccobelli, buone per le prossime due gare al Palarivo, la prima mercoledì prossimo contro lo Spello e sabato 3 novembre contro l’Interamna Terni, due clienti molto difficili.

Ferretti Terni: Parretta 5, Scodellaro 2, Foiano 10, Finetti, Centonze 1, Van Wijngaarden 36, Manuzzi 3, Rinaldi 14, Adeosun 13, Arra 5, Menicocci, Ciuffa 2. All. Pasqualini

Assisi: Mazzotti 16, Bertoli 6, M. Papa 8, S. Papa 7, Frustichino 2, Quercia 10, Taddeucci 6, Bartocci 3, Brunori 2, Millucci 6, Caputo n.e. All. Ceccobelli

Parziali: 24-13; 18-22; 25-19; 24-12. r.f. 91-66

Arbitri: Petritaj di Orvieto e Simeoni di Rieti

Ufficio Stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: