Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Pallacanestro Recanati impone il primo stop alla Virtus Assisi

La prima sconfitta stagionale per la Virtus Assisi arriva alla prima trasferta nelle Marche. 78-75 il finale a Recanati contro una squadra di livello, in una partita dove i ragazzi di Piazza (diversi gli ‘acciaccati’ alla vigilia) erano partiti avanti nel primo quarto, poi costretti a rimontare un punteggio certamente troppo penalizzante alla metà di gara. Una sconfitta che non intacca il grande cammino fin qui fatto dai rossoblù, sempre stabili nelle parti altissime della classifica, in un campionato che come detto più volte si conferma ostico e difficile.

LA GARA: Al palasport di Recanati partita che parte con un grande equilibrio. Virtus Assisi che si fa trovare pronta in avvio di gara, per quello che è uno snodo cruciale della stagione e contro una formazione di qualità. E la prima trasferta fuori Umbria inizia bene nel primo quarto per i ragazzi di coach Piazza che, dopo una fase iniziale di studio in cui le due compagini si rispondono con continuità a canestro e danno vita entrambe ad una buona fase difensiva, chiudono i primi dieci minuti di gioco avanti di tre punti: 17-20 il vantaggio rossoblù al suono della prima sirena.

Secondo quarto in cui Recanati preme sull’acceleratore e frazione di stampo marchigiano: Pallacanestro Recanati bene a canestro, con la Virtus Assisi che soffre maggiormente gli attacchi avversari e cerca di tenersi sotto. E i padroni di casa, trascinati anche dal pubblico, recuperano, sorpassano e vanno via allungando nel punteggio: 42-33 alla seconda sirena e Virtus Assisi sotto di 9 al rientro negli spogliatoi.

Piazza scuote i suoi alla pausa lunga e sul parquet rientra una Virtus concentrata e decisa a rimanere più che mai nel match per giocarsi tutte le chance nella frazione finale. Ed è davvero una bella partita. I ragazzi della squadra umbra giocano a viso aperto, fanno il massimo in difesa e rimontano andando a segno con maggiore continuità a canestro rispetto al secondo quarto. Recanati dimostra tutta la sua forza, ma i rossoblù tengono testa: la terza frazione si chiude con la Virtus a -2, 54-52 il punteggio. Ma l’andamento della gara non cambia, con la gara che resta viva e le due compagini che se la giocano fino al termine. Ottimo a canestro il capitano Provvidenza con 17 punti, che tiene testa ai canestri avversari di Larizza (26), Armento (21) e Cingolani F. (18), poi Santantonio 15, Trinchitelli 12 e Meccoli 11, tutti in doppia cifra, ma non basta. Finale 78-75 per i padroni di casa e prima sconfitta stagionale in terra marchigiana per una Virtus Assisi mai doma.

PALL. RECANATI – VIRTUS ASSISI 78-75 (17-20; 42-33; 54-52)

PALL. RECANATI
: Malizia, Cuccoli 2, Ciccoli, Cingolani F. 18, Larizza 26, Cingolani C., Armento 21, Raponi 7, Bravi, Gjinaj 2, Principi, Sabbatini 2; All. Pesaresi

VIRTUS ASSISI
: Ciancabilla 4, Santantonio 15, Metalla 8, Fondacci, Ferri, Palermo, Orlandi 3, Provvidenza 17, Capezzali 5, Meccoli 11, Casettari, Trinchitelli 12; All Piazza

Ufficio Stampa Virtus Assisi

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: