Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Ubs Foligno Basket si rialza, Falconara ko al PalaPaternesi

Vince con merito la Lucky Wind Foligno contro un Falconara che ha retto solo i primi minuti di gioco, costretta poi a subire l’energia e la velocità dei falchetti che hanno preso presto il largo comandando il match fino alla fine. Davanti al proprio pubblico i ragazzi di coach Sansone sono scesi in campo determinati, concreti ed hanno così portato a casa una prestazione maiuscola senza dare la possibilità agli avversari di tentare il colpaccio.

Subito a segno con Camacho de Sà, molto efficace sia in campo aperto che a difesa schierata, l’UBS ha voluto mettere le cose in chiaro sin dai primi possessi, difendendo forte e ripartendo in velocità dove anche Giacomo Tosti è sempre molto pericoloso: il primo quarto si chiude con la bella penetrazione sul fondo di Guerrini che fissa il punteggio sul 26-10. Da lì in poi Falconara ha sempre inseguito, provando a più riprese a rientrare nel match con la mano calda di Gurini (top scorer dei suoi con 19 punti) e Giorgini, senza però mai impensierire più di tanto i padroni di casa che con l’ingresso di Anastasi hanno allungato con le sue triple e quella di Giacomo Tosti.

Molto positiva anche la prova del lungo Sakinis, lottatore nel pitturato ed anche prolifico in attacco, capace di chiudere la gara con 17 punti ed 11 rimbalzi. Nel secondo tempo ancora bene Camacho, ben imbeccato da J.D. Rath, con tutta la Lucky Wind ancora a correre e difendere: capitan Mariotti si inventa poi un tiro in fade away sulla sirena dei 24 che spegne le residue speranze di rimonta degli ospiti, scivolati anche sul -20, con Marchionni a segno ed Alessandro di Titta finalmente presente ed efficace. Conduce in porto la gara Filippo Tosti, consegnando due punti importanti ai biancazzurri chiamati ora alla difficile trasferta in programma sabato prossimo in casa della capolista Lanciano. Un match impegnativo ma molto stimolante: basti pensare che tra le fila degli abruzzesi gioca il lungo lituano Cukinas, con un recente passato a Cantù in serie A1 e campione di Lituania nel 2006 con la sua Lietuvis rytas.

Ubs Foligno Basket - Falconara Basket 81-68 (26-10, 18-17, 20-15, 17-26)

UBS Foligno
: Tosti G. 6, Rath 5, Camacho 17, Sakinis 17, Mariotti 8, Guerrini 2, Tosti F. 2, Anastasi 8, Di Titta 5, Marchionni 9, Marani, Nikoci 2. All. Sansone, Ass. Mariani e Foglietta

Falconara
: Giorgini 10, Gurini 19, Centanni 6, Curzi 11, Oprandi 3, Carloni, Dania 16, Quondamatteo 3, Burdo, Cesana, Grilli. All. Reggiani

Ufficio Stampa Ubs Foligno Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: